in

Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona protagonista al Motor Legend Festival di Imola

In occasione del Motor Legend Festival di Imola, in programma dal 20 al 22 aprile, FCA Heritage ed Alfa Romeo presenteranno al pubblico dell’evento la storica Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona, un esemplare solitamente custodito nelle sale del Museo Storico Alfa Romeo di Arese “La Macchina del Tempo” (per ulteriori dettagli rimandiamo al sito ufficiale del museo).

Il Motor Legend Festival di Imola si svolgerà sull’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” con tanti eventi speciali che permetteranno a tutti i partecipanti ed agli appassionati di ammirare modelli che hanno scritto pagine importanti della storia dei motori (per ulteriori dettagli sull’evento potete consultare il sito web motorlegendfestival.com).

Torniamo ora all’Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona. Il progetto di questa vettura è stato avviato a partire dal 1964 dalla Progettazione Alfa Romeo guidata da Orazio Satta Puliga ed è stato sviluppato, in particolare, da Giuseppe Busso. Il telaio della vettura è costruito da tre tubi in lega di alluminio che vanno a formare una H asimmetrica

Nella parte anteriore è, invece, fissato un telaio a traliccio ottenuto con una sola fusione di magnesio mentre al posteriore troviamo due “braccia” realizzate anch’esse in magnesio. L’alloggiamento dei serbatoi di carburante è all’interno dei tubi del telaio. L’Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona può contare su di un motore V8 di due litri realizzato in lega di allumino con distribuzione a quattro alberi a camme in testa, alimentazione a iniezione con pompa meccanica e doppia accensione. 

Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona

Il motore dell’Alfa Romeo Tipo 33/2 Daytona eroga una potenza di 270 CV. A seconda della configurazione aerodinamica, inoltre, la velocità massima varia tra 260 e 300 km/h. Al termine di un lungo e tormentato progetto di sviluppo, reso complesso dal telaio innovativo, si registra il debutto nel 1967 con la vittoria alla gara in salita di Fléron in Belgio. Nel 1968, con una carrozzeria chiusa, la vettura ottiene ben 15 vittorie assolute e 6 di categoria tra cui bisogna ricordare le 24 Ore di Daytona e Le Mans.

Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.