in

Ferrari Challenge Trofeo Pirelli 2021: si parte da Monza

Anche senza pubblico, si attendono grandi emozioni nella tappa di Monza del Ferrari Challange 2021.

Ferrari Challenge
Ferrari 488 Challenge EVO in azione

Motori delle “rosse” pronti a rombare per il primo round del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli 2021, che andrà in scena questo fine settimana all’Autodromo Nazionale di Monza. L’appuntamento brianzolo vedrà entrare in azione 42 Ferrari 488 Challenge, per questa tappa inaugurale della serie europea, giunta al ventinovesimo compleanno. L’evento, a porte chiuse, sarà articolato in 3 giorni di attività in pista.

Il programma prevede per oggi delle sessioni di test, ma sarà la giornata di sabato ad aprire veramente le danze, con le qualifiche e la prima gara della Coppa Shell e del Trofeo Pirelli, dalle 15:30 alle 16:45. Stessa articolazione per gli impegni di domenica nel “tempio italiano della velocità”, con nuove prove di qualificazione e un’altra coppia di gare. Quella della Coppa Shell prenderà le mosse alle 14:00, mentre alle 15:15 sarà il turno del Trofeo Pirelli. Gli appassionati potranno gustare i momenti agonistici in tv, con diretta su Sky Sport F1 e sui network ufficiali del “cavallino rampante”.

Ferrari Challenge: la 488 Evo grande primadonna

Ferrari Challenge 2021
Il frontale della Ferrari 488 Challenge EVO

Protagoniste del monomarca di Maranello saranno le stupende Ferrari 488 Challenge EVO. In questo step evolutivo, la vigorosa berlinetta destinata alla serie guadagna un nuovo livello le performance. Il merito è di un kit di aggiornamento che ne migliora le prestazioni e la guidabilità. Gli interventi messi a punto dai tecnici di Maranello hanno massimizzato la sinergia tra aerodinamica e dinamica veicolo. Un contributo importante alla qualità dell’handling giunge dall’incremento della deportanza e dal nuovo sviluppo degli pneumatici Pirelli. Affinati anche i sistemi di controllo E-Diff3 e F1-TCS basati sullo Side Slip Control (SSC).

Il disegno della Ferrari 488 Challenge EVO ha portato ad una profonda rivisitazione dell’aerodinamica soprattutto nella parte anteriore. Ciò si è tradotto in un incremento di efficienza del 30% rispetto al livello precedente. Novità importanti hanno interessato anche l’impianto frenante, per mantenere costante il rendimento nel tempo, contro i fenomeni di fading. Il motore non ha subito modifiche e resta quello ad 8 cilindri di 3.9 litri con 670 cavalli della precedente Ferrari 488 Challenge.

Battaglie serrate in pista a Monza

Ferrari Challenge
Il posto guida della rossa da gara

Nell’appuntamento di Monza del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, che disegnerà il confronto nella classe regina della serie, entreranno in scena alcuni dei protagonisti del Trofeo Pirelli Am 2020, promossi di categoria. Come riferisce il sito della casa di Maranello, Frederik Paulsen, pilota di Formula Racing campione in carica, se la vedrà con Michelle Gatting (Scuderia Niki – Iron Lynx), già vincitrice del round 6 a Misano lo scorso anno. Fra gli ossi duri, John Wartique (Francorchamps Motors Luxembourg – D2P), vincitore a Spa-Francorchamps, e il rookie Luka Nurmi. Il finlandese di Formula Racing, con i suoi 16 anni, sarà il pilota più giovane della storia del Ferrari Challenge.

Il Trofeo Pirelli Am registrerà la presenza di 16 Ferrari 488 Challenge Evo. Qui si annuncia un bel duello fra i diversi contendenti al titolo, su tutti Matúš Výboh (Scuderia Praha) e Roger Grouwels (Kroymans – Race Art), vincitore dello scorso anno nella Coppa Shell. In quest’ultima serie gli occhi di tutti saranno puntati, soprattutto, su Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport), “Alex Fox” (SF Grand Est Mulhouse), James Weiland (Rossocorsa), Fons Scheltema (Kessel Racing) e Christian Kinch (Formula Racing).

Fra i protagonisti della Coppa Shell Am ci saranno tredici gentlemen, pronti a tirare fuori il meglio del loro repertorio di guida per mettersi in mostra a Monza, in questo primo round del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli 2021. Lo spettacolo dovrebbe essere degno delle aspettative, per la qualità del monomarca del “cavallino rampante”, mai avaro in fatto di emozioni. Del resto, in questa serie, c’è una miscela di storia, passione, tecnologia ed emozioni difficilmente replicabile da altre categorie monomarca.

Foto | Ferrari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento