in

Stellantis ha svelato la sua strategia in Ucraina

Stellantis ha piani molto seri in Ucraina per il 2021 con il lancio di numerosi nuovi modelli

Stellantis
Stellantis

Stellantis ha piani molto seri in Ucraina per il 2021. Tra questi – oltre a portare nuovi prodotti sul mercato domestico – l’elettrificazione della gamma di modelli, l’ampliamento della rete di concessionari e la politica aggressiva nel segmento dei veicoli commerciali leggeri. Stellantis è un gruppo di aziende automobilistiche nato dalla fusione dell’italiana FCA (Fiat-Chrysler) e della francese PSA (Peugeot-Citroen-Opel-DS). E questo è il nome dell’ufficio PSA in Ucraina ora.

Stellantis ha piani molto seri in Ucraina per il 2021

Ruslan Akimov, direttore generale di Stellantis Ucraina, ha detto che per la prima volta nei 10 anni di storia di PSA in Ucraina, le auto Peugeot sono entrate tra i primi cinque marchi automobilistici più popolari nel nostro paese in termini di vendite. La quota totale di modelli PSA sul mercato ucraino ha raggiunto l’8,5%.

Inoltre, nel segmento dei veicoli commerciali leggeri, i modelli Citroen e Peugeot occupano rispettivamente la 3a e la 4a posizione. E la crescita delle vendite di LCV Opel, dopo il riavvio di questo marchio nel nostro paese, è stata di oltre il 400%. E le auto di questo marchio occupano l’undicesima posizione in questo segmento. In generale, la quota di LCV PSA nel 2020 ha raggiunto il 30% nel mercato ucraino. E questo è un record.

Volodymyr Barbash, Direttore delle vendite di veicoli commerciali, ha dichiarat che nel 2020 Peugeot, Citroen e Opel hanno stabilito il ritmo per l’intero mercato dei veicoli commerciali in Ucraina. Oggi “Stellantis Ucraina” dispone di una gamma di furgoni con lunghezze da 4,2 m a 8,8 m, con volumi di stiva da 3,3 m3 a 17 m3. Inoltre: più di 30 versioni speciali. Compreso con trazione integrale Dangel 4×4. Da telaio e frigorifero a carro attrezzi, camion dei pompieri e ambulanze. A proposito, le ambulanze PSA prodotte in Ucraina hanno ricevuto un certificato di livello internazionale 3 dal produttore e possono essere esportate nei paesi dell’UE. Ed è possibile che ciò accada nel prossimo futuro.

Il direttore marketing di Stellantis Ucraina Andrey Chabanov, ha ricordato che l’anno scorso la società ha riparato più di 100 ambulanze Peugeot e Citroen per il Ministero della Salute dell’Ucraina. Alcuni di loro hanno percorso 400-450 mila km e dopo le riparazioni continuano ad andare alle chiamate. E questo è un ottimo esempio della qualità e dell’affidabilità dei veicoli commerciali PSA.

Pertanto, Stellantis Ucraina è ottimista per il futuro. Akimov prevede che nel 2021 il volume del mercato ucraino delle auto nuove raggiungerà 110mila e l’azienda prevede di offrire 15 nuovi modelli ai clienti. Le nuove DS7 Crossback E-Tense e Peugeot 5008, così come l’ibrida Peugeot 3008 PHEV, sono già arrivate in Ucraina. Ma le cose si faranno ancora più interessanti più avanti.

Ad aprile avremo una presentazione ufficiale della nuova Opel Crossland. A maggio – la nuova Peugeot 208. A giugno – la nuova Citroen C4 e la nuova Opel Mokka, entrambi i modelli con versioni elettriche. A luglio – Citroen C3 Aircross. Ad agosto –  Citroen C5 Aircross PHEV. A settembre – Peugeot e-2008 . E anche – l’ammiraglia della gamma di modelli – la berlina DS9 premium. 

Stellantis Ucraina vuole portare via gli acquirenti da vetture di segmento premium come Mercedes-Benz Classe S, BMW 7 Audi A8 e vendere 20 copie di DS9 nel 2021. A ottobre è prevista la nuova Peugeot 308, la cui anteprima mondiale è avvenuta oggi. A novembre arriveranno in Ucraina la DS3 Crossback E-Tense elettrica e l’ibrido Opel Grandland PHEV. Una nuova DS4 è prevista entro la fine dell’anno.

Stellantis prevede per il 2021 di occupare con tutti i suoi marchi il 9,7% del mercato ucraino – 7,7% nel segmento passeggeri, 35,3% – nel segmento dei veicoli commerciali leggeri. In termini di marchi, la società prevede che le auto Peugeot occuperanno il 4,6% del mercato, Citroen – 3,3%, Opel – 1,5%, DS – 0,3%. I piani sono molto ambiziosi e il numero di nuovi prodotti è davvero impressionante. Nei prossimi giorni arriveranno ulteriori informazioni sul futuro di Stellantis in Ucraina.

Ti potrebbe interessare: Italia e Francia non hanno parlato di comprare una partecipazione in Stellantis

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento