in ,

Bombole di metano CNG4: polemiche sulla periodicità di ricollaudo

Assogasmetano vuole norme che non penalizzino gli automobilisti

Bombole di metano CNG4

Assogasmetano all’attacco. Polemizza sulla periodicità di ricollaudo delle bombole di metano CNG4 (in materiale composito e più leggere): è prioritario, dice, tornare alla periodicità di ricollaudo ogni quattro anni, anziché ogni due anni (dopo il primo periodo di quattro), come prevede una circolare ministeriale del 2015.

Cosa stabilisce la normativa internazionale di riferimento (Regolamento ECE-ONU 110) sulle bombole di metano CNG4? Non prevede il ricollaudo ogni due anni, ma sempre intervalli di verifica di quattro anni, come per le normali bombole in acciaio. Morale: ingiustificato che le bombole CNG4 debbano subire un trattamento diverso e più penalizzante rispetto alle bombole in acciaio.

Ma parliamo di sicurezza. La questione delle procedure di ricollaudo delle bombole di metano riguarda la professionalità richiesta a chi opera sui veicoli alimentati con questo carburante. Assogasmetano ha individuato tre fattori critici:

  1. I criteri di qualificazione dei responsabili tecnici di officina (che dovrebbero seguire i requisiti delle norme internazionali applicabili).
  2. La scarsa professionalità di personale non qualificato nel seguire rigorosamente le procedure e le norme per effettuare la riqualificazione delle bombole. Il personale, per evitare responsabilità, spesso scarta bombole che sono perfettamente idonee. Con un aggravio dei costi a carico della collettività degli utenti del metano per autotrazione. Tanto l’automobilista non sa giudicare. Un po’ come quando un idraulico (qualche mela marcia bella categoria onesta) fa spendere un sacco di soldi per una riparazione da niente. Idem per un qualsiasi artigiano che, dovendo ripararare un oggetto in pochi minuti, finge che siano necessarie ore.
  3. I controlli delle autorità competenti presso le officine che sono praticamente assenti.

Flavio Merigo, presidente di Assogasmetano mira a una completa revisione del processo di ricollaudo delle bombole di metano CNG4. Obiettivo: renderlo più efficace, tempestivo, adeguato alle necessità degli utenti e ancora più sicuro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento