in

Stellantis nomina Alison Jones capo del Regno Unito e delinea la struttura di gestione

Alison Jones, precedentemente amministratore delegato del gruppo PSA in UK, assumerà il ruolo di country manager di Stellantis nel Regno Unito

Alison Jones
Alison Jones

Stellantis ha nominato i capi che guideranno i suoi marchi nel Regno Unito. Alison Jones, precedentemente amministratore delegato del gruppo di Peugeot, Citroen, DS Automobiles nel Regno Unito e vicepresidente senior di Groupe PSA, assumerà ora il ruolo di country manager di Stellantis nel Regno Unito.

Alison Jones, precedentemente amministratore delegato del gruppo PSA in UK, assumerà il ruolo di country manager di Stellantis nel Regno Unito

I marchi sotto il suo controllo sono Peugeot, Citroen, DS Automobiles, Fiat, Fiat Professional, Abarth, Jeep e Alfa Romeo. Vauxhall, un altro marchio Stellantis, sarà gestito separatamente dall’ex amministratore delegato di Nissan UK e presidente di Nissan Europe, Paul Willcox.

Willcox prende il posto di Stephen Norman che si trasferisce a capo delle vendite e del marketing per Opel e Vauxhall in tutto il mondo. Sia Jones che Willcox riporteranno a Maxime Picat, chief operating officer, Enlarged Europe, presso Stellantis.

Nel frattempo, a livello internazionale, Arnaud Leclerc viene nominato responsabile globale della strategia e delle prestazioni del marchio per Alfa Romeo, riportando a Jean-Philippe Imparato, amministratore delegato di Alfa Romeo. Jones e Leclerc assumono immediatamente i loro nuovi incarichi.

Stellantis è stata costituita il 16 gennaio 2021 e riunisce alcuni dei marchi più famosi al mondo per creare la quarta casa automobilistica più grande del mondo. Insieme a Peugeot, Citroen, DS, Fiat, Fiat Professional, Abarth, Alfa Romeo e Vauxhall, altri nomi includono Opel, Chrysler, Dodge, Lancia e Maserati, tra gli altri.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: preoccupazione per la mancanza di chip e per il futuro elettrico

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento