in

Nuovo Peugeot 5008: massima qualità audio grazie all’impianto Focal

Gli esperti dell’azienda lavorano congiuntamente già dalle prime fasi di progettazione del veicolo

Nuovo Peugeot 5008 Focal

L’ultimo restyling del Peugeot 5008 arriva sul mercato portando con sé due punti di forza molto importanti: versatilità e spazio a bordo. Questo perché il SUV dispone di sette posti individuali di serie e un vano bagagli da 780 dm³ con cinque posti a sedere che passa a 1940 abbattendo la seconda fila di sedili.

Oltre a questo, il 5008 è dotato di sistemi in grado di fornire informazioni e intrattenimento allo stesso tempo. Fra questi abbiamo il potente impianto audio sviluppato da Focal che assicura la massima qualità sonora a bordo del veicolo.

Peugeot 5008: a bordo del SUV troviamo un impianto audio Hi-Fi sviluppato da Focal

Per chi non la conoscesse, Focal è un brand molto affermato nella progettazione e nella realizzazione di soluzioni audio Hi-Fi. Oltre a produrre altoparlanti per studi di registrazione, cuffie professionali e diffusori audio per la casa, Focal sviluppa anche sistemi audio per le vetture fra cui quello presente a bordo del Peugeot 5008.

La casa automobilistica francese ha coinvolto gli ingegneri dell’azienda sin dall’inizio della progettazione dell’auto di cui hanno l’obiettivo di realizzare l’impianto audio. Ingegneri, tecnici e progettisti del suono lavorano congiuntamente con l’obiettivo di realizzare un sistema che si integri perfettamente nell’abitacolo del modello in modo da assicurare la massima resa sonora per i passeggeri.

Per il nuovo 5008, i tecnici di Focal hanno sfruttato al meglio tutte le caratteristiche dell’abitacolo sin dalle prime fasi di progettazione del veicolo. Questa soluzione completa la grande esperienza di abitabilità che si vive a bordo del nuovo Peugeot 5008 e di altri modelli più recenti della casa del Leone.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento