in ,

Come pagare bollo auto con l’App IO

Anche il pagamento del bollo auto rientra nel sistema Cashless introdotto dal Governo, ecco come fare per pagarlo tramite la nuova App IO

Il bollo auto può essere pagato anche con l’APP IO e comporta anche un bel risparmio di tempo.Ma come fare? Vediamo di approfondire meglio l’argomento bollo auto collegato all’APP IO, che permette di pagarlo comodamente da casa senza doversi imbattere in code e attese.

 

App IO, di cosa si tratta?

L’applicazione IO è uno strumento prodotto su coordinamento del Ministero dell’Innovazione ed è strettamente collegato al fatto che il Governo da tempo vuole il più possibile digitalizzare i servizi che gli le Pubbliche Amministrazioni forniscono al cittadino. Con l’applicazione si possono pagare in maniera snella e rapida le tasse, le imposte e i tributi.

Tramite App esiste anche lo scadenzario dei balzelli da pagare, degli allert che avvisano il contribuente che per esempio, sta per scadere il pagamento del bollo auto. Infatti anche il bollo rientra tra le tasse che possono essere pagate tramite la App.

Oltre alla comodità dei pagamenti, che possono essere effettuati tramite smartphone, con un semplice tocco, la App permette di effettuare e pagare tramite le carte di credito, le carte di debito e i bancomat, opportunamente e preventivamente registrati sulla applicazione.

app IO

Come procedere al pagamento del bollo con l’Applicazione IO

Il fatto che si possa pagare il bollo auto con l’App IO non è certo una novità dal momento che il bollo auto e quindi i servizi Aci sono stati tra i primi a comparire nell’elenco dei servizi disponibili su quella che adesso, risulta una delle App più in voga del momento.

Per pagare il bollo auto occorre prima di tutto scaricare l’Applicazione IO e poi provvedere alla registrazione seguendo la procedura guidata. Poi occorre effettuare il login, cioè entrare nella App e autenticarsi con le credenziali di accesso personali.

L’autenticazione dell’utente può essere fatta anche tramite Spid, cioè tramite il Servizio Pubblico di Identità Digitale o tramite la  carta di identità elettronica.  L’avviso sulla scadenza del pagamento, che è uno dei servizi offerti dalla App arriva in genere ad un paio di settimane dalla scadenza. Sulla App una volta registrate le carte di credito o simili che si intende utilizzare per i pagamenti, tutto sarà pronto per provvedere a saldare il bollo. Si può effettuare il pagamento tramite Paypal o anche tramite Satispay.

Va ricordato che la App è scaricabile sugli smartphone come un’altra qualsiasi applicazione, tramite il Play Store per chi ha smartphone Android e tramite Apple Store per chi ha smartphone IoS.

Leggi anche: Come pagare il bollo auto: tutte le modalità

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento