in

FCA: salta il controverso piano di lavoro previsto per Sterling Heights

FCA per il momento non sarà attuato il controverso piano di lavoro previsto da FCA a Sterling Heights

FCA Sterling Heights Assembly Plant

Turni di dodici ore per sette giorni consecutivi a rotazione con sette giorni di riposo non saranno il programma regolare per i lavoratori qualificati in uno degli stabilimenti più trafficati di Fiat Chrysler Automobiles. Quel programma era previsto nelle prossime settimane presso lo stabilimento di assemblaggio di FCA a Sterling Heights, ma ora è fuori discussione.

Secondo l’UAW, le preoccupazioni su come tale programma avrebbe influenzato il benessere dei lavoratori hanno portato ad un ripensamento circa la sua attuazione. Quel particolare programma aveva diviso le centinaia di operai specializzati nello stabilimento in cui viene prodotto il popolare pick-up Ram 1500, provocando una petizione che minacciava la possibilità che alcuni lavoratori potessero trattenere le quote sindacali.

Sebbene l’idea di un orario di lavoro alternato di sette giorni su sette e sette giorni di ferie possa sembrare un qualcosa di pesante, l’idea di un “programma di lavoro alternato”, in cui i lavoratori fanno turni più lunghi ai quali alternano giorni liberi, non è una novità in FCA. La differenza qui era che il contratto UAW negoziato nel 2019 consentiva a lavoratori qualificati presso gli stabilimenti ad alto volume di FCA di iniziare a lavorare in questa maniera.

Glenn Shagena, vicepresidente di FCA e responsabile dei rapporti con i dipendenti, in una parte del contratto offre una spiegazione del cambiamento. La sua nota al vicepresidente di UAW Cindy Estrada affermava che durante le negoziazioni “le parti hanno discusso dell’importanza di programmi di lavoro alternativi (AWS) di lavoratori qualificati per soddisfare la mutevole domanda dei clienti, massimizzare l’utilizzo delle nostre strutture e garantire la flessibilità per rispondere rapidamente le fluttuazioni del mercato. Orari di lavoro di questo tipo consentono all’azienda di aumentare la competitività, fornire una maggiore sicurezza del lavoro per i nostri dipendenti, migliorare l’equilibrio tra lavoro e vita privata e utilizzare in modo efficiente le risorse “.

“Durante la contrattazione del 2019, FCA e UAW hanno concordato una serie di orari di lavoro alternati per i lavoratori qualificati per garantire che gli impianti abbiano i livelli appropriati di copertura in tutti i turni di produzione”, ha dichiarato la portavoce Jodi Tinson.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: ecco il comunicato dei comitati dei dipendenti di Jefferson North e Sterling Heights

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento