in

Fiat Fullback: 15 unità del pick-up progettate per la Polizia Scientifica

La Polizia Scientifica italiana riceve 15 unità particolari del pick-up Fiat Fullback

Fiat Fullback Polozia Scientifica

Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di realizzare una versione speciale del recente pick-up Fiat Fullback, pensato per i mercati EMEA, per la Polizia Scientifica italiana. In particolare, della popolare autovettura, appartenente al brand torinese del gruppo automobilistico italo-americano di Sergio Marchionne, sono state messe a disposizione 15 unità che verranno utilizzate in tutto il territorio nazionale.

Questi pick-up serviranno per poter arrivare anche nei luoghi meno accessibili dove spesso la Polizia Scientifica ha bisogno di operare per svolgere delle indagini più accurate. La cerimonia di consegna delle 15 unità del Fiat Fullback è avvenuta nei giorni scorsi presso la struttura La Lanterna.

Fiat Fullback Polozia Scientifica

Fiat Fullback: l’azienda presenta 15 esemplari del recente pick-up progettati per la Polizia Scientifica

All’evento erano presenti Franco Gabrielli, Capo della Polizia, Vittorio Rizzi, Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, e Alfredo Altavilla, numero uno di Fiat Chrysler Automobiles EMEA. Parliamo ovviamente di una versione particolare del recente pick-up lanciato dal marchio torinese di FCA realizzato appositamente per la Scientifica.

Tutte le varie aggiunte hanno permesso al Fiat Fullback di diventare un veicolo moderno e funzionale. In particolare, i 15 esemplari dispongono di una doppia cabina e inoltre è presente la livrea azzurra della Polizia di Stato. Il Fiat Fullback Special Edition dispone, poi, di una cellula posteriore che va a sostituire il cassone di carico per portare tutti gli strumenti utili allo svolgimento delle indagini.

Fiat Fullback Polozia Scientifica

Qui troviamo, infatti, scaffalature, ripiani e cassettiere per disporre al meglio tutti i vari tool e per ottimizzare lo spazio. I 15 modelli particolari del pick-up Fullback propongono un motore da 2.4 litri capace di erogare una potenza complessiva di 150 CV. La scelta di implementare questo propulsore è stata fatta per permettere alla Polizia di svolgere al meglio qualunque tipo di indagine.

Non manca la presenza di una trazione integrale e di un selettore elettronico 4WD il quale permette ad ogni veicolo di muoversi agilmente anche sui terreni meno accessibili. Fiat Professional ha deciso di realizzare questo modello seguendo proprio le linee guida della Polizia Scientifica.

Lascia un commento

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.