in ,

Ferrari 330 GT 2+2: una delle antenate della GTC4Lusso | Video

Entrambe le auto di Maranello sono equipaggiate da un motore V12

Ferrari 330 GT 2+2 vs GTC4Lusso The Supercar Driver

Anche se Ferrari è conosciuta principalmente per le sue supercar, ha prodotto anche alcune straordinarie granturismo nel corso degli anni. Tramite un particolare test, The Supercar Driver ha confrontato la più moderna GTC4Lusso con la storica Ferrari 330 GT 2+2.

Il marchio modenese ha presentato la 330 GT 2+2 in occasione del Salone di Bruxelles nel 1964. Tale vettura ha condiviso la sua piattaforma con la 250 ma ha beneficiato di una serie di aggiornamenti molto importanti, sia a livello estetico che meccanico.

Ferrari 330 GT 2+2 vs GTC4Lusso The Supercar Driver
Ferrari 330 GT 2+2 vs Ferrari GTC4Lusso

Ferrari 330 GT 2+2: la storica granturismo che ha anticipato la più moderna GTC4Lusso

Sotto il cofano dell’auto troviamo un motore V12 aspirato da 4 litri il cui sound riesce ancora a regalare tante emozioni. Inoltre, la vettura è dotata di ammortizzatori Koni regolabili e di un avanzato impianto frenante Dunlop a doppio circuito con dischi su tutti i lati.

Nel video, il recensore afferma che i freni funzionano ancora bene nonostante siano quelli originali. In confronto, la GTC4Lusso, la cui produzione è stata recentemente terminata dal cavallino rampante, è equipaggiata da un V12 da 6.3 litri che sviluppa 690 CV a 8000 g/min e 697 nm di coppia massima a 5750 g/min.

Ferrari 330 GT 2+2 vs GTC4Lusso The Supercar Driver

L’auto è dotata anche di un sistema di trazione integrale e di quattro ruote sterzanti ed è in grado di raggiungere i 100 km/h partendo da 0 in soli 3,4 secondi. La velocità massima è invece di 335 km/h.

La Ferrari GTC4Lusso è senza dubbio un’auto dalle prestazioni straordinarie e inoltre risulta estremamente comoda da guidare nei lunghi viaggi. Ovviamente, quest’ultima è la migliore e quella più veloce ma l’acquisto di una Ferrari 330 GT 2+2 rappresenta probabilmente un investimento più intelligente in quanto i prezzi sono in aumento visto che parliamo di una Ferrari classica.

Ad ogni modo, per avere maggiori informazioni sul confronto fatto da The Supercar Driver vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento