in

Alfa Romeo Giulia: vince il confronto con Mercedes Classe C e Volkswagen Arteon

La berlina italiana è stata eletta “Auto dell’Anno” in Australia.

Alfa Romeo Giulia Drive Car of the Year

La berlina Alfa Romeo Giulia ha vinto il titolo Drive Car of the Year 2017, trionfando contro le concorrenti tedesche Mercedes-Benz Classe C e Volkswagen Arteon. Questo premio è assegnato dal sito australiano Drive e la vettura italiana ha vinto nella categoria Best Luxury Car, ovvero la miglior auto di lusso sotto gli 80.000 dollari australiani (pari a circa 52.000 euro).

Queste tre auto sono considerate le migliori del segmento da parte del sito “Drive”: la Volkswagen Arteon è la più spaziosa, anche se non proprio lussuosa; la Mercedes-Benz Classe C è piacevole da guidare per la trazione posteriore, è qualitativamente lussuosa, anche se gli interni sono in ecopelle e il design ha bisogno del restyling di metà carriera; la Alfa Romeo Giulia, invece, vince per la ritrovata sportività con il ritorno alla trazione posteriore, il design della carrozzeria e l’alta qualità degli interni in pelle abbinati alle finiture in mogano, soprattutto in relazione al prezzo.

Il confronto tra le tre vetture, di cui è stato realizzato anche il video, ha riguardato le motorizzazioni a benzina 2.0 a quattro cilindri. La Alfa Romeo Giulia è disponibile con il propulsore 2.0 Turbo Benzina in due declinazioni: da 200 CV di potenza, con il cambio automatico AT8 ad otto rapporti e anche nell’allestimento Super; da 280 CV di potenza, nello specifico allestimento Veloce con la trazione integrale Q4. La Giulia è lunga 464 cm ed è la più leggera per la massa di 1.500 kg, mentre passo e capacità del bagagliaio ammontano rispettivamente a 282 cm e 480 litri.

Alfa Romeo Giulia Drive Car of the Year

La Volkswagen Arteon è la più grande per la lunghezza di 486 cm e la più spaziosa con il bagagliaio da 565 litri di capienza, ma anche la più pesante per la massa di 1.790 kg. Il passo, invece, misura 284 cm. Nel confronto con Giulia e Classe C è stata utilizzata la versione con il motore 2.0 TSI da 280 CV di potenza, abbinato sia al cambio sequenziale DSG a doppia frizione che alla trazione integrale 4Motion.

La Mercedes-Benz Classe C ha caratteristiche simili alla berlina italiana, come la lunghezza di 469 cm, il passo di 284 cm, il volume del bagagliaio di 480 litri e la massa di 1.520 kg. Tuttavia, la versione C200 in prova appare sottodimensionata per la potenza di soli 184 CV. La gamma comprende anche la declinazione C250 di pari cilindrata da 211 CV di potenza, ma sul mercato australiano è prevista anche la versione C300 con l’unità 2.0 Turbo da 245 CV di potenza.