in ,

Scadenza bollo auto a noleggio: la situazione per Regione

Ecco come stanno le cose dopo le complicatissime novità di legge

Bollo-auto-2020-1280x720

Scadenza bollo auto a noleggio? Sino a ieri le cose erano facili: pagava la società di noleggio. Poi il Governo Conte M5S-Pd è intervenuto complicando la situazione: paga l’utilizzatore. Ossia l’azienda, la partita IVA o il privato che prende la vettura in affitto. Ma così il sistema è andato il tilt. L’Aniasa (autonoleggio) con le società di noleggio ha fatto il possibile: a pagare sarà ancora la società nella sostanza. Ma poi ci sono i casi locali, perché il bollo è una tassa di proprietà regionale. Una confusione incredibile, con una burocrazia bestiale messa in piedi da regole bizzarre.

Scadenza bollo auto a noleggio: dipende dalla Regione

L’Aniasa cerca di fare chiarezza. Pagamento tasse automobilistiche: delibere differimento termini. Varie Regioni hanno deliberato o sono in procinto di deliberare il differimento dei termini sollecitato dal settore.

  • La Regione Lazio con delibera 804 del 10 novembre pubblicata sul Bollettino regionale ha differito al 30 novembre il termine utile di pagamento. Per i versamenti della tassa automobilistica per il 2020. Con riferimento ai veicoli concessi a noleggio lungo termine.
  • Mentre la Provincia Autonoma di Trento con delibera 1794 del 9 novembre 2020 ha approvato il DDL legge provinciale di stabilità 2021 ha differito al 15 dicembre.
  • Analoghe delibere sono in corso di approvazione e pubblicazione da parte delle Regioni Emilia Romagna, Veneto e Lombardia.
  • Invece la Regione Lazio ha confermato l’applicazione della riduzione del 10%, agevolazione che si auspica poter estendere a tutte le Regioni.
  • In più, la Provincia Autonoma di Trento ha esteso il differimento senza sanzioni ed interessi anche ai i veicoli di proprietà di società di locazione a lungo termine, non concessi in locazione nei primi 10 mesi del 2020.

Una confusione mai vista sul bollo auto noleggio

Le pubbliche amministrazioni considerano il notevole lavoro che il settore noleggio auto sta svolgendo da settimane su procedura di pagamento e riscossione nuova. Ed estremamente complessa. Con molteplici adempimenti da parte di una pluralità di soggetti. L’Aniasa ha rimarcato tuttavia l’esigenza di un immediato, omogeneo e completo quadro delle delibere di differimento.

Ha anche evidenziato l’opportunità di un generale differimento dei termini a livello nazionale almeno al 15 dicembre, come da proposta in ambito Conferenza Stato Regioni.

L’Associazione continua a sollecitare le amministrazioni competenti a esprimersi in forma scritta e ufficiale sulle varie criticità già più volte evidenziate.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI