in ,

Ferrari: l’ultimo prototipo della hypercar monta un V12 ibrido plug-in | Video

L’adozione della tecnologia ibrida plug-in dovrebbe permettere alla nuova hypercar di superare la SF90 Stradale

Ferrari ultimo prototipo V12 ibrido foto spia

Indirettamente sostituita dalla SF90 Stradale ibrida plug-in, LaFerrari dovrebbe ricevere un successore nel 2022, secondo quanto affermato da Enrico Galliera. Dando un’occhiata all’ultimo prototipo avvistato in video, pubblicato su YouTube da Varryx, possiamo chiaramente vedere gli ultimi step compiuti dalla casa automobilistica modenese.

Pare che il cavallo rampante abbia preso spunto da LaFerrari e dalla hypercar FXX-K per realizzare questo prototipo che dovrebbe essere equipaggiato dal motore V12 aspirato e da un sistema ibrido plug-in. Nella clip possiamo ascoltare per un breve momento l’inconfondibile suono del 12 cilindri di Maranello.

Ferrari ultimo prototipo V12 ibrido foto spia
Ferrari, ecco l’ultimo prototipo con motore V12 ibrido plug-in

Ferrari: un prototipo del probabile successore de LaFerrari si mostra in nuovi scatti

Questo muletto presenta un paraurti anteriore diverso, privo dell’elemento centrale che separa la griglia, i due specchietti applicati orizzontalmente ai montanti A, nessuna apertura sul cofano anteriore e prese d’aria laterali più piccole rispetto a LaFerrari. Gli adesivi gialli e la silenziosità della vettura per brevi periodi confermano la presenza della tecnologia PHEV.

Inoltre, dalla larghezza del veicolo è chiaro che sotto il cofano si nasconde il V12 piuttosto che il V8 biturbo utilizzato sull’ultima SF90 Stradale. Nella LaFerrari, il prestante powertrain è in grado di sviluppare 800 CV di potenza a 9000 g/min. Parliamo di 20 CV in più rispetto all’otto cilindri utilizzato sulla SF90 Stradale.

Ferrari ultimo prototipo V12 ibrido foto spia

I tre propulsori elettrici di quest’ultima forniscono 220 CV in più, per una potenza totale pari a 1000 CV. I progressi compiuti da Ferrari nello sviluppo della tecnologia ibrida dovrebbero aiutare al successore de LaFerrari a superare quest’ultima cifra in maniera piuttosto semplice.

Mentre lo storico marchio modenese sta puntando parecchio sull’elettrificazione, non intende lanciare una supercar completamente elettrica fino al 2025. L’amministratore delegato Louis Camilleri ha recentemente affermato che la casa automobilistica italiana non avrà mai una gamma 100% elettrica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento