in ,

Eliminazione tagliando residenza carta circolazione

Sentiamo cosa dispone il ministero dei Trasporti anche in fatto di Documento unico circolazione (Duc)

circolare min trasporti

Eliminazione tagliando residenza carta circolazione: lo impone la circolare del ministero dei Trasporti 27972 del 9 ottobre 2020. Che ClubAlfa vi spiega in dettaglio. L’articolo 49 delle legge 120/2020 (conversione decreto Semplificazioni) introduce un’importante modifica all’articolo 94 del Codice della Strada con la quale. In tema di trasferimento di residenza dell’intestatario di un veicolo. C’è l’aggiornamento della carta di circolazione, oggi Documento unico circolazione (Duc).

Eliminazione tagliando residenza carta circolazione: come

Ieri, c’era il rilascio di un tagliando adesivo che il cittadino aveva l’obbligo di applicare sulla carta di circolazione (il libretto).

Oggi, c’è l’obbligo di richiedere unicamente l’aggiornamento dei dati contenuti nell’Archivio nazionale veicoli (ANV). Pertanto, la variazione di residenza si registra esclusivamente nell’ANV senza rilascio al cittadino di attestazione.

Occhio alle multe per mancato aggiornamento residenza

Chiunque circoli con un veicolo per il quale non è stato richiesto l’aggiornamento dei dati presenti nell’archivio nazionale dei veicoli o il rinnovo della carta di circolazione è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di 364 euro.

E se c’è una variazione dell’intestatario della carta di circolazione che comporti la disponibilità del veicolo, per un periodo superiore a trenta giorni, in favore di un soggetto diverso dall’intestatario stesso? Sono dichiarati, entro trenta giorni, al Dipartimento per i trasporti. Al fine dell’annotazione sulla carta di circolazione.

Morale: scatta l’obbligo dell’aggiornamento della carta di circolazione tutte le volte che c’è una variazione nella denominazione o della ragione sociale dell’intestatario della carta di circolazione. O quando si realizza la condizione della disponibilità temporanea di un veicolo da parte di un soggetto diverso all’intestatario per un periodo superiore ai 30 giorni Scopo della norma è quello di individuare con certezza i responsabili della circolazione.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento