in

FCA estende gli investimenti in Brasile e prevede una crescita più rapida

Nei prossimi anni avverranno 12 lanci molto importanti nel mercato brasiliano

Filosa
Antonio Filosa

Parlando ai principali fornitori dell’azienda durante l’Annual Supplier Conference & Awards tenutasi ieri, martedì 29 settembre 2020, Antonio Filosa ha celebrato la veloce ripresa del mercato brasiliano rispetto a quanto previsto, lasciandosi alle spalle le previsioni negative fatte ad aprile quando lo scenario prevedeva un calo delle vendite tra il 35% e il 40%.

Il CEO di FCA America Latina ha affermato che il pessimismo è un sentimento che dovrebbe rimanere nel passato, incoraggiando la catena di fornitura ad aumentare la produzione e la nazionalizzazione dei componenti per stare al passo con la crescita prevista della domanda.

Fiat Toro SUV
Fiat, questo render ci mostra come sarebbe la versione SUV del pick-up Toro

FCA: Antonio Filosa ha parlato dei piani futuri del gruppo che riguardano il Brasile

Siamo ancora nel pieno della crisi ma ci sono chiari segnali di una flessione del mercato. Vediamo il recupero chiaramente, non con l’intensità di cui abbiamo bisogno, ma meglio di quanto ci aspettassimo e ci stiamo muovendo velocemente. Dobbiamo essere più ottimisti e guardare al futuro”, ha affermato Filosa.

Per un futuro con più ottimismo, Filosa ha invitato i fornitori con il programma di investimenti di FCA da 16 miliardi di R$ (2,4 miliardi di euro) in Brasile che doveva essere esteso di un altro anno ma ora sarà valido fino al 2025.

Il dirigente ha evidenziato 12 lanci molto importanti che avverranno in Brasile fra cui tre SUV (due di Fiat e uno di Jeep che sarà lanciato nei prossimi 18 mesi), due pick-up (il nuovo Fiat Strada già ufficializzato e il Ram 1500 che dovrebbe arrivare presto con l’importazione dal Messico), quattro restyling e tre modelli che saranno completamente rinnovati con nuove piattaforme, design e tecnologie.

Jeep baby SUV render

Jeep prevede di lanciare nei prossimi mesi un SUV a sette posti

La strategia di FCA nel mercato brasiliano si concentrerà sui prodotti dei tre principali marchi, come spiegato da Filosa. In particolare, il gruppo automobilistico italo-americano amplierà la gamma di prodotti di Fiat (compreso l’ingresso nel segmento dei SUV nel corso del 2021), il consolidamento del portfolio SUV di Jeep che nel 2021 riceverà un modello a sette posti – diventando il SUV più sofisticato prodotto in Brasile, e il rilancio di Ram con pick-up lussuosi e robusti, anche se la produzione locale non è ancora nei piani di Fiat Chrysler Automobiles.

Il gruppo adotterà anche dei nuovi propulsori fra cui due nuovi motori con tecnologia MultiAir che inizieranno ad essere prodotti nello stabilimento di Betim (MG) all’inizio del 2021: 1.0 da 125 CV e 300 nm di coppia massima e 1.3 da 185 CV e 270 nm. Oltre al cambio automatico a sei marce di Aisin già incorporato nei modelli Fiat e Jeep, verrà introdotta una nuova trasmissione CVT.

Fiat Strada Opening Edition

Secondo Antonio Filosa, l’idea è quella di offrire molteplici opzioni di propulsione in Brasile che includono anche quella che ha definito la “Rota do Etanol” (Ethanol Route) per privilegiare l’uso di carburante per basse emissioni di CO2. È previsto anche il lancio di veicoli elettrificati. I primi due saranno la nuova Fiat 500 Elettrica e il Jeep Renegade 4xe ibrido plug-in.

Il dirigente di FCA LATAM ha infine evidenziato l’adozione nei prossimi anni di nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e l’introduzione di nuovi sistemi di connettività e infotainment con display più grandi e servizi connessi nelle auto come i pagamenti elettronici.

Ram 1500 Limited Longhorn 10th Anniversary Edition

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento