in

Fiat Chrysler sta per riavviare lo stabilimento in Serbia

A settembre riapre finalmente lo stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac

Fiat Chrysler Serbia
Fiat Chrysler Serbia

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) riprenderà le operazioni nel suo stabilimento di assemblaggio in Serbia a settembre, secondo quanto riportato da eKapija il 28 agosto. FCA ha chiuso lo stabilimento di Kragujevac a metà febbraio a causa della mancanza di parti dalla Cina a causa delle restrizioni commerciali legate al coronavirus (COVID-19) e lo ha riaperto il 7 luglio. Tuttavia, due settimane dopo, la società ha inviato i lavoratori in ferie retribuite fino alla fine di agosto a causa delle condizioni del mercato.

A settembre riapre finalmente lo stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac

Il 31 agosto e il 1 settembre la fabbrica effettuerà i lavori preparatori prima di iniziare a lavorare a pieno regime il 2 settembre. FCA Srbija, una joint venture tra Fiat e il governo serbo, è stato il più grande esportatore del paese da quando il suo nuovo stabilimento da 1 miliardo di euro ha avviato la produzione a Kragujevac nell’agosto 2012, dopo tre anni di preparazione intensiva. È diventata una delle strutture più moderne del produttore italiano nel mondo e produce il modello Fiat 500L, che è stato commercializzato a livello internazionale alla fine del 2012.

Ti potrebbe interessare: Fiat Suv: anche in Serbia si dice che a Kragujevac possa presto partire la produzione di un nuovo modello

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento