in

Alfa Romeo, nuove assunzioni in arrivo a Cassino nei prossimi mesi

Cresce la produzione di Giulia e Stelvio nello stabilimento laziale

Lo stabilimento di Cassino è, da pochi giorni, fermo per pausa estiva e le attività di produzione riprenderanno a pieno ritmo a partire dal prossimo 28 di agosto. Con lo Stelvio oramai disponibile sia in Europa che in Nord America e la Giulia che cresce di mese in mese, con vendite record a luglio negli USA, per il futuro a Cassino si attendono nuove assunzioni anche in considerazione dell’avvio della produzione di un terzo modello (la nuova Giulietta, la futura ammiraglia, un crossover) che andrà a sostituire, tra qualche anno, l’attuale generazione dell’Alfa Romeo Giulietta dalle linee produttive del sito.

Alcuni mesi fa, Alfredo Altavilla di FCA ha dichiarato che a Cassino ci sarebbe stato bisogno di altri 1800 dipendenti nel corso dei prossimi anni. Al momento, i nuovi lavoratori impegnati nello stabilimento sono circa 600 a cui si sommano circa 400 lavoratori “in prestito” da Pomigliano d’Arco. Per i prossimi mesi, con l’incremento della produzione di Stelvio e Giulia e con l’avvio dei lavori di preparazione per il terzo modello Alfa Romeo, a Cassino dovrebbero essere assunti altri lavoratori. 

Al momento, i sindacati non hanno effettuato delle previsioni precise in merito al futuro di Cassino anche perché nel corso delle prossime settimane è previsto un incontro con i vertici di FCA per chiarire come proseguirà il programma di crescita dello stabilimento laziale. Di certo, la piena diffusione dei due modelli di nuova generazione di casa Alfa Romeo richiederà nuova forza lavoro e le prime assunzioni potrebbero essere completate già in autunno. 

Ricordiamo che l’Alfa Romeo Stelvio è ora disponibile in tutta Europa, con le versioni con guida a destra per il mercato britannico che saranno pronte per la consegna a settembre, mentre da fine giugno sono partite le spedizioni delle prime unità negli USA. La Giulia, invece, continua a registrare buoni risultati di vendita in Europa mentre negli USA ha per la prima volta superato le 1000 unità vendute in mese. 

Alfa Romeo Stelvio Cabrio

Alfa Romeo Stelvio Cabrio: un’ipotesi suggestiva

Alfa Romeo Stelvio con 2.2 diesel da 150 CV potrebbe debuttare in Italia in autunno