in

FCA: trovato l’accordo con i sindacati in Serbia

Per i lavoratori di Kragujevac arriva un piccolo incremento salariale e qualche bonus

Fiat Chrysler Serbia
Fiat Chrysler Serbia

Dopo lunghe settimane di sciopero ed una breve trattativa, durata pochi giorni, arriva l’accordo tra i dirigenti FCA e i rappresentati sindacali dello stabilimento di produzione di Kragujevac in Serbia, dove viene realizzata la Fiat 500L. Stando a quanto riportano gli organi di stampa, per i lavoratori del sito di produzione serbo, arriva un immediato incremento salariale pari al 2.2% ed un anticipo pari al 50% dei bonus individuali natalizi che verrà erogato nel corso del mese di agosto.

La dirigenza di FCA, inoltre, si è impegnata ad aggiornare i salari seguendo i tassi di inflazione previsti dalla Banca Nazionale della Serbia nel mese di febbraio degli anni 2018, 2019 e 2020. Con l’aggiornamento del prossimo anno è previsto un ulteriore incremento del 4.5%. I contratti dei lavoratori del sito restano, in ogni caso, al di sotto della media nazionale di 380 Euro. 

Al momento, non sono noti ulteriori dettagli dell’accordo tra il gruppo FCA e gli oltre 2 mila lavoratori dello stabilimento che, con il loro sciopero, hanno interrotto la produzione per circa 3 settimane. I rappresentanti di FCA hanno annunciato, inoltre, che verranno esaminate le opzioni per assicurare i rimborsi ai lavoratori che restano oltre l’orario di lavoro durante le ore notturne. 

A giocare un ruolo decisivo nel raggiungimento dell’accordo tra le parti è stato il Governo serbo che si è impegnato al massimo per risolvere quanto prima la questione. FCA, infatti, rappresenta uno dei principali motori dell’economia serba e copre, grazie alla 500L, circa l’8% delle esportazioni complessive del Paese.

Per l’economia locale, quindi, il ruolo della fabbrica di Kragujevac è vitale. Ulteriori dettagli in merito all’accordo tra FCA e i sindacati potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni. Continuate a seguirci per saperne di più. 

Fonte, Fonte2


Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.