in ,

Multe nulle da autovelox abusivi: l’Italia fa insicurezza stradale

Dopo 10 anni di attese estenuanti, il governo non ha ancora emanato il decreto sugli autovelox: perché?

autovelox-multe

Lo sai che gli autovelox potrebbero sbagliare? Ecco uno dei motivi per cui l’Italia fa flop nella sicurezza stradale: non riesce a dimezzare i morti. Viene stangata dall’Unione europea. Il problema sta lì: le telecamere per fare cassa. Quando invece servono agenti in carne e ossa che fermano chi guida in modo pericoloso. I numeri la dicono lunga: mettere autovelox e compagnia ovunque sta portando pessimi risultati: per due volte, l’Italia ha bucato il target di dimezzare le vittime stradali. Dimezzare, non azzerare. L’Ue non ci chiedeva niente di così assurdo. Il guaio è anche la questione delle multe nulle da autovelox abusivi. Tanto che la cosa arriva in Parlamento. Molto grave, una figuraccia con l’Europa.

Multe nulle da autovelox abusivi: interrogazione

Nella interrogazione parlamentare al ministro dei Trasporti, si dicono 3 cose.

  1. La legge 120 del 2010 (sì, 10 anni fa!) ha riformato il Codice della Strada. Ha demandato a due decreti interministeriali la disciplina della relazione sui proventi delle multe incassati annualmente dalle amministrazioni locali. Si attende la regolamentazione della collocazione e dell’utilizzo degli autovelox. Dopo 10 anni di attesa è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto relativo alla relazione annuale sull’utilizzo dei proventi delle multe.
  2. Ma il decreto sugli autovelox invece non è stato ancora adottato. Proprio nei mesi estivi, in cui gli italiani viaggiano maggiormente sulle strade, è necessario regolare in maniera definitiva e uniforme su tutto il territorio nazionale l’utilizzo di autovelox. Per evitare eventuali abusi e vessazioni ai danni degli automobilisti da parte di quelle amministrazioni locali che utilizzano impropriamente questo strumento. Aggiungiamo: chi guida veloce è un criminale; ma i Comuni e i gestori delle strade devono rispettare la legge sugli autovelox.
  3. Domande: quali le motivazioni della mancata adozione del decreto interministeriale sugli autovelox? Quando il Governo ritiene di procedere alla sua necessaria adozione?

Risposta sulla legge degli autovelox: a settembre

A quanto pare, la risposta del ministero è che la legge sugli autovelox arriverà a settembre. Quindi, dopo esodo e controesodo. La lentezza della burocrazia in Italia è estenuante. Un problema adesso di questo Governo, e negli anni passati di tutti gli altri Esecutivi. Che ci sia una lobby a non volere questa norma? A qualcuno fanno comodo quegli autovelox?