in

Lancia: chiudono tutti i siti web europei del marchio, la vendita continua solo in Italia | Ufficiale

Lancia Ypsilon Unyca

La scorsa settimana, la notizia dell’addio di Lancia al mercato tedesco ha avuto un forte impatto tra gli appassionati italiani delle quattro ruote ed anche su ClubAlfa.it, sia sul sito che sulla pagina Facebook, abbiamo avuto modo di registrare decine di messaggi di disappunto da parte di utenti che, giustamente, ancora sperano in un rilancio dello storico brand italiano.

Oggi apprendiamo che FCA ha avviato la chiusura di tutti i siti web di Lancia al di fuori dell’Italia. Oltre alla divisione tedesca, anche la francese, la spagnola, l’olandese e la svizzera di Lancia sono prossime alla chiusura. Su tutti i siti internazionali di Lancia si può ora leggere un messaggio in cui l’azienda ringrazia per l’interesse verso i prodotti Lancia e rimanda ai servizi d’assistenza e post vendita curati da Mopar. La stessa pagina incoraggia gli utenti ad acquistare i modelli a marchio Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Abarth.

Resta, chiaramente, attivo il sito italiano di Lancia in cui vengono riportate le attuai promozioni dedicate alla Lancia Ypsilon disponibili sino a fine mese. Alcuni media stranieri ipotizzano una possibile cessazione delle vendite del brand anche in Italia, uno scenario che appare quanto mai improbabile considerando gli eccellenti risultati di vendita della Ypsilon che ha già raggiunto quota 27 mila unità vendute nel 2017, superando i già ottimi risultati di vendita del 2016.

A conti fatti, la Ypsilon dovrebbe restare in produzione sino a quando resterà attiva la produzione della 500. Per il futuro e per una nuova possibile generazione, sempre basata su di un progetto comune con la 500, al momento non vi sono informazioni precise ma solo speranze di molti appassionati.

Lancia Ypsilon Unyca

L’addio di Lancia al mercato europeo è stato annunciato tempo fa da FCA che, come conferma la chiusura dei siti web internazionali del brand, non ha alcuna intenzione di tornare indietro, almeno nel prossimo futuro. Lo storico marchio italiano a cui si devono alcuni dei modelli più interessanti ed iconici del mondo delle quattro ruote è oramai una realtà, esclusivamente, italiana e i presupposti per un cambio di registro, al momento, non ci sono.

FCA ha concentrato tutti gli sforzi e gli investimenti nel rilancio di Alfa Romeo e nella crescita di Maserati. Per Lancia non ci sono risorse. Al momento, possiamo sperare che il successo dell’attuale piano industriale possa garantire sufficienti risorse per tentare, nei prossimi anni, una rinascita anche di Lancia.

Ricordiamo che alcune settimane fa era emersa l’ipotesi del’interesse da parte del gruppo cinese GAC nell’acquisto del marchio ma al momento non vi sono aggiornamenti su questa questione. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane per tutte le novità legate al futuro del marchio Lancia.

Fonte: RanWhenParked

 

Alfa Romeo Giulietta: a maggio in offerta da 165 Euro al mese con pack Veloce incluso

Jeep

Jeep: vendite in forte calo in Russia, ecco i motivi