in

FCA: lo stabilimento di Betim compie 44 anni

Oltre il 90% dello sviluppo del nuovo Strada ha già sfruttato la realtà virtuale

FCA Betim

Aperto ufficialmente il 9 luglio del 1976, lo stabilimento Fiat di Betim (MG) ha prodotto fino ad ora quasi 16 milioni di auto ed è attualmente la più grande fabbrica di FCA al mondo. Nonostante più di quattro decenni di storia, il sito rimane moderno e una delle sue caratteristiche più interessanti è il Virtual Center Latam, un dipartimento recentemente aperto e ampiamente utilizzato nello sviluppo del nuovo Fiat Strada.

Márcio Tonani, direttore dello sviluppo prodotto di FCA, ha detto: “Oltre il 90% dello sviluppo del nuovo Strada ha già sfruttato la realtà virtuale“. Lo spazio fa parte del Centro di Ricerca e Sviluppo Giovanni Agnelli, considerato il più completo e moderno del settore automobilistico presente in America Latina.

FCA stabilimento Betim
FCA Betim, lo stabilimento Fiat resta moderno e all’avanguardia

FCA: quasi 16 milioni di auto prodotte in 44 anni di attività

I test di sicurezza per l’omologazione dei veicoli vengono effettuati presso il Service Center Latam aperto lo scorso anno. Lo stabilimento Fiat di Betim si è distinto anche durante l’emergenza coronavirus.

Dopo un processo di conversione, è diventato un centro di riferimento nella riparazione di ventilatori polmonari che non venivano utilizzati negli ospedali di Minas Gerais e Amapá. In soli tre mesi, i tecnici dello stabilimento sono stati in grado di riparare 138 ventilatori su 217 ricevuti che sono stati già dati al personale sanitario.

Inoltre, le stampanti 3D sono state convertite per la produzione di mascherine protettive per il viso mentre è stata avviata anche la produzione di mascherine chirurgiche date ai dipendenti di FCA e alle persone impegnate in prima linea nella lotta contro il COVID-19.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento