in

Fiat Chrysler: congedo esteso a Kragujevac

Il congedo retribuito per i lavoratori della fabbrica Fiat Chrysler Automobiles Srbija (FCA) è stato prorogato di altre due settimane, fino al 26 giugno

FCA Serbia

Il congedo retribuito per i lavoratori della fabbrica Fiat Chrysler Automobiles Srbija (FCA) è stato prorogato di altre due settimane, fino al 26 giugno. La notizia è stata comunicata dal sindacato indipendente di quella fabbrica. Il motivo della nuova estensione dello stop nella produzione della Fiat 500L è l’armonizzazione della produzione con la domanda del mercato e la situazione attuale con la pandemia di coronavirus.

Il congedo retribuito per i lavoratori della fabbrica Fiat Chrysler Srbija è stato prorogato di altre due settimane, fino al 26 giugno

I lavoratori dello stabilimento Fiat Chrysler a Kragujevac sono andati in congedo retribuito il 16 marzo. Questa misura è stata prorogata in diverse occasioni e l’ultima volta è stato fino al 12 giugno. Durante le ferie retribuite, i dipendenti del gruppo FCA ricevono il 65 per cento del loro stipendio. Quest’anno, il gruppo italo americano ha utilizzato per il suo stabilimento in Serbia i 45 giorni legali di ferie pagate, e ora altri 80 giorni, che sono stati approvati dal Ministero del Lavoro su richiesta della FCA.

Ti potrebbe interessare: Fiat Suv: anche in Serbia si dice che a Kragujevac possa presto partire la produzione di un nuovo modello

Ti potrebbe interessare: Fiat 500L: la produzione a Kragujevac si interrompe la prossima settimana?

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento