in

Monopattini elettrici: arrivano 1000 mezzi a Roma offerti da Helbiz

Prevista anche una tariffa fissa da 29,99 euro al mese per usufruire di corse illimitate ogni giorno

Monopattini elettrici Helbiz Roma

Il progetto sulla mobilità urbana sostenibile lanciato da Roma Capitale ha previsto l’arrivo anche di 1000 monopattini elettrici (a cui ne seguiranno di altri) con l’obiettivo di limitare il più possibile l’utilizzo di auto.

I suddetti monopattini sono disponibili già da ieri, giovedì 28 maggio, tramite l’azienda americana Helbiz. Quest’ultima propone una serie di equipaggiamenti di sicurezza, funzionalità di localizzazione e limiti di velocità per utilizzare al meglio i suoi mezzi elettrici.

Monopattini elettrici Helbiz Roma
Monopattini elettrici, alla cerimonia di presentazione c’era anche la sindaca di Roma Virginia Raggi

Monopattini elettrici: Helbiz sbarca a Roma con 1000 mezzi in sharing

In occasione della cerimonia di presentazione avvenuta presso la Fontana di Trevi, c’erano anche la sindaca Virginia Raggi, l’assessore della “Città in movimento” Pietro Calabrese, l’amministratore delegato di Telepass Gabriele Benedetto e il responsabile delle pubbliche relazioni di Helbiz Matteo Tanzilli.

Per poter usare i monopattini elettrici proposti da Helbiz, basta seguire la stessa procedura prevista per le biciclette Greta. In particolare, è necessario scaricare l’app Helbiz che consente di localizzare sulla mappa il monopattino più vicino. Una volta individuato, bisogna scansionare il codice QR presente sul manubrio del mezzo.

Monopattini elettrici Helbiz Roma

Per quanto riguarda le tariffe, è necessario pagare 1 euro per sbloccare il monopattino e successivamente 15 centesimi al minuto. In alternativa, la società americana mette a disposizione una tariffa fissa da 29,99 euro al mese la quale permette di effettuare corse giornaliere illimitate della durata massima di mezz’ora a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra. Previsto anche il servizio Telepass Pay con 30 minuti di corse gratuite.

Matteo Tanzilli di Helbiz ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere la prima scelta per la micro-mobilità elettrica del Comune di Roma i nostri monopattini hanno già dimostrato nel resto del mondo di essere una soluzione green, economica e facile da usare ai problemi della viabilità cittadina e siamo certi che verrà apprezzata anche dai romani e i turisti. Oggi i cittadini hanno bisogno di potersi muovere risparmiando soldi e con il minor impatto ambientale. La nostra tecnologia ci permette di migliorare il servizio nel tempo tramite algoritmi che valutano i percorsi, la posa dei mezzi, la loro ricarica e i parcheggi dei mezzi. Lo spazio sarà una dimensione sempre più importante e attualmente la velocità media degli spostamenti in macchina in città è di 18km/h paragonabile a quella di un monopattini o di una e-bike. Basta pensare che rispetto al periodo pre-covid c’è stato un incremento di utilizzo delle nostre e-bike del 300% con percorsi medi più lunghi del 60%“.

La società ha inoltre specificato che si occuperà di sanificare, controllare e ricaricare i monopattini. I monopattini elettrici di Helbiz sono già utilizzabili nelle seguenti zone: San Giovanni, San Lorenzo, San Paolo/Marconi, Trieste, Flaminio, Nomentano/Università, Trionfale/Medaglie d’Oro, Parioli/Pinciano, Prati della Vittoria, Garbatella/Ostiense, Marco Polo, Trionfale/Medaglie d’Oro, Ardeatino, Tor Marancia/Montagnola, Parioli/Pinciano, Rione Prati e Portuense.

Monopattini elettrici Helbiz Roma

Arrivano a Roma 1.000 monopattini elettrici, a disposizione di cittadini e turisti

Arrivano a Roma 1.000 monopattini elettrici, a disposizione di cittadini e turisti. Stamani abbiamo presentato il nuovo servizio di sharing di Helbiz, nella splendida cornice di Fontana di Trevi. È importante ripartire dalla bellezza della nostra città, puntando su nuove forme di mobilità dolce e sostenibile. Le imprese continuano a investire su Roma e lo fanno promuovendo nuovi modelli di mobilità. In questo modo riavviamo un circolo virtuoso che era stato messo in pausa durante il lockdown per l’emergenza coronavirus. Il servizio di sharing sarà operativo all’interno di una vasta area della nostra città: dal Centro storico a Tor Marancia, San Paolo, Marconi, passando per quartieri come Parioli, Flaminio, Trionfale, Trieste, Nomentano, Prati e San Giovanni. Il funzionamento è semplice: tramite un’app gratuita si localizza il mezzo più vicino e attraverso la scansione di un codice QR sul manubrio si può sbloccare il monopattino e partire. In questo periodo abbiamo cambiato le nostre abitudini e modificato la nostra routine quotidiana. Ora vogliamo favorire nuove scelte di mobilità per trasformare le difficoltà, che abbiamo dovuto affrontare in questi mesi, in punti di forza. Roma riparte anche così, attraverso soluzioni innovative e a zero impatto ambientale. Per questo serve l’impegno di tutti.

Pubblicato da Virginia Raggi su Giovedì 28 maggio 2020

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento