in

Fiat Chrysler: problemi alla garanzia causano una Class Action

Alcuni problemi di garanzia hanno causato una causa legale contro Fiat Chrysler presentata dai proprietari di auto Chrysler, Dodge e Jeep in USA

Fiat Chrysler USA Sede Insegna
Fiat Chrysler USA

Alcuni problemi di garanzia hanno causato una causa legale contro Fiat Chrysler presentata dai proprietari di auto Chrysler, Dodge e Jeep in USA. Secondo i querelanti, la causa include i veicoli Chrysler, Dodge e Jeep 2006-2009 venduti il ​​26 luglio 2007 o successivamente. Ogni veicolo è dotato di una Garanzia a catena di trasmissione a vita per riparare o sostituire i componenti della catena cinematica. L’azione di classe include i clienti Chrysler in questi stati: Alabama, Alaska, Arkansas, Florida, Georgia, Illinois, Indiana, Kentucky, Massachusetts, Michigan, Nevada, New Jersey, New York, Carolina del Nord, Ohio, Oregon, Pennsylvania, Carolina del Sud, Texas, Utah, Virginia e Washington.

Ogni attore sostiene di aver portato il proprio veicolo a un rivenditore autorizzato per diagnosticare e riparare i componenti del gruppo propulsore difettosi ai sensi della Garanzia a vita, ma Fiat Chrysler (FCA) avrebbe rifiutato di diagnosticare e riparare i veicoli. I querelanti affermano di essere stati informati che le garanzie sono state annullate perché i veicoli non sono stati ispezionati secondo i termini della garanzia.

I termini della garanzia del gruppo propulsore a vita indicano che un veicolo deve essere sottoposto a un’ispezione gratuita del gruppo propulsore entro 60 giorni da ogni anniversario di 5 anni dalla data di servizio. L’ispezione deve essere eseguita da un rivenditore autorizzato, ma i querelanti affermano di non essere a conoscenza della clausola di ispezione della garanzia.

“Per mantenere la Garanzia limitata Powertrain a vita, la persona o l’entità coperta dalla presente Garanzia limitata Powertrain deve sottoporsi a un’ispezione powertrain da un rivenditore Chrysler, Dodge o Jeep autorizzato una volta ogni 5 anni. Tale ispezione verrà eseguita gratuitamente. L’ispezione deve essere effettuata entro sessanta (60) giorni da ciascun anniversario di 5 anni dalla data di servizio del veicolo. Per continuare tale copertura è necessario disporre dell’ispezione. ”
Secondo l’azione di classe, i clienti hanno appreso che le garanzie sono state completamente annullate per non aver seguito i termini di garanzia di Chrysler solo dopo aver riscontrato qualche problema.

Secondo la causa, i querelanti non avrebbero potuto conoscere il requisito di ispezione perché “i termini della garanzia a vita sono stati esclusi dai manuali di garanzia forniti a tutti gli acquirenti di veicoli di classe anno 2006-2018 “. I querelanti affermano di essere stati improvvisamente costretti a pagare molti soldi per le riparazioni del gruppo propulsore che ritenevano coperte dalla Garanzia del gruppo propulsore a vita. A ciò si aggiunge che Fiatr Chrysler ha revocato le garanzie per una clausola di ispezione sconosciuta ai proprietari.

I due argomenti principali nella causa includono l’affermazione che i querelanti non sono mai stati informati in modo ragionevole della clausola di controllo della garanzia quando hanno acquistato i veicoli. Inoltre, i querelanti sostengono che la clausola di ispezione è ” inconcepibile “. La casa automobilistica presumibilmente annulla regolarmente la Garanzia a vita perché i clienti non hanno i propulsori ispezionati ” all’interno di quella finestra arbitrariamente stretta “. La causa della garanzia di Fiat Chrysler è stata presentata presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale del Michigan, divisione meridionale.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler possibile class action in USA per gli incidenti di Jeep Wrangler