in

Lancia Stratos Slashed Zero: il concept cyberpunk della storica vettura

Anche il progetto porta il famoso design a cuneo ideato dal mitico Marcello Gandini

Lancia Stratos Slashed Zero

Marcello Gandini ha realizzato alcune delle vetture più interessanti al mondo come ad esempio le Lamborghini Marzal, Alfa Romeo Carabo e Lancia Stratos Zero. Queste avevano tutte in comune un design a cuneo. Tuttavia, l’auto più cool è sicuramente quella di Lancia, presentata in occasione del Salone di Torino del 1970.

Venduta per 761.600 euro nel 2011 dopo diversi anni di permanenza presso il museo di Bertone, il concept, che ha spianato la strada all’auto da rally costruita appositamente dalla casa automobilistica torinese e alla Lamborghini Countach, non sarebbe fuori posto in un ambiente futuristico per via del suo particolare design.

Lancia Stratos Slashed Zero
Lancia Stratos Slashed Zero profilo laterale

Lancia Stratos Slashed Zero: un artista 3D realizza una versione cyberpunk della mitica auto

Il progetto digitale che vi proponiamo in questo articolo, chiamato Lancia Stratos Slashed Zero (o Stratos Ø), è stato realizzato dallo specialista 3D Federico Ciuffolini. Il risultato è davvero uno spettacolo. Oltre all’estetica cyberpunk, troviamo un’illuminazione a LED sui cerchi e una particolare carrozzeria caratterizzata da una vernice bianca e dalla decalcomania ACTIVE AERO sul retro.

Ai lati, proprio accanto ai cerchi posteriori, c’è la scritta Bertone illuminata. Anche se il vano motore di questa Lancia Stratos Slashed Zero sembra un po’ diverso, rimane fedele al propulsore a quattro cilindri da 1.6 litri presente sul modello originale che è stato preso dalla Fulvia HF.

Seppur Lancia non abbia partecipato più al Campionato mondiale di rally da diversi anni, resta ancora la casa automobilistica ad aver vinto il maggior numero di titoli, più nello specifico dieci rispetto agli otto conquistati da Citroën e i cinque da Peugeot.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento