in

FCA e PSA: i regolatori europei decideranno sulla fusione entro il 17 giugno

I regolatori antitrust dell’Unione Europea decideranno entro il 17 giugno se autorizzare la fusione tra i gruppi FCA e PSA

I regolatori antitrust dell’Unione Europea decideranno entro il 17 giugno se autorizzare la fusione da $ 50 miliardi di Fiat Chrysler Automobiles con il produttore PSA di Peugeot, secondo una dichiarazione della Commissione europea lunedì. Le società hanno annunciato l’accordo per creare la quarta casa automobilistica più grande del mondo a dicembre, mettendo sotto lo stesso tetto i marchi dell’azienda italiana come Fiat, Alfa Romeo, Jeep, Dodge, Ram, Maserati e la società francese Peugeot, Citroen, Opel e DS.

I regolatori antitrust dell’Unione Europea decideranno entro il 17 giugno se autorizzare la fusione tra i gruppi FCA e PSA

FCA e PSA hanno chiesto l’approvazione dell’UE venerdì, ha mostrato il sito della Commissione. I garanti della concorrenza dell’UE possono approvare l’accordo con o senza condizioni o aprire un’indagine su vasta scala circa quattro mesi dopo la fine del riesame preliminare in caso di gravi preoccupazioni. L’accordo arriva tra la caduta delle vendite di auto in tutto il mondo mentre le aziende chiudono le linee di produzione e gli showroom per contenere l’epidemia di coronavirus, anche se alcune aziende stanno riaprendo gli impianti mentre i paesi allentano i blocchi.

Ti potrebbe interessare: FCA e PSA: i due gruppi confermano la fusione tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento