in

FCA deposita alcuni marchi negli Stati Uniti tra cui Apache e Tomahawk

Il gruppo guidato da Mike Manley ha in serbo alcune novità per i prossimi mesi secondo dei nuovi marchi depositati

Jeep Wrangler Apache

Oltre a Hornet e Dodge Hornet, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha depositato altri marchi presso lo U.S. Patent and Trademark Office (USPTO) negli Stati Uniti. In particolare, il 6 marzo il gruppo automobilistico italo-americano ha fatto domanda per i seguenti nomi: Apache, Farout, Orange Peelz, Shocker, Tomahawk e Top Dog.

Tutti sono stati richiesti per auto che trasportano persone. La migliore delle ipotesi attuali è che queste denominazioni appartengono ai concept che verranno svelati il mese prossimo durante l’Easter Jeep Safari (4-20 aprile). Alcuni di questi nomi sono legati a Dodge e Jeep.

Jeep Wrangler Apache
Jeep Wrangler Apache, il concept presentato all’Easter Jeep Safari del 2012

FCA: il gruppo automobilistico italo-americano presenta domanda per alcuni marchi presso lo USPTO

In particolare, Tomahawk corrisponde al nome di quella particolare motocicletta a quattro ruote con motore della Viper che Dodge ha presentato durante il Salone di Detroit nel 2003. Il marchio americano avrebbe venduto nove esemplari durante un arco di quattro anni.

Apache è il nome in codice del propulsore Hemi V8 da 6.4 litri commercializzato come 392 V8 sulle Charger e Challenger R/T Scat Pack. Tale powertrain è in grado di sviluppare una potenza di 491 CV e 644 nm di coppia massima.

Durante l’Easter Jeep Safari 2012, inoltre, Jeep ha mostrato un concept chiamato Jeep Wrangler Apache dotato di un kit di conversione Mopar e il propulsore Hemi da 6.4 litri citato poco fa ma con 476 CV di potenza e 637 nm di coppia. Mopar ha venduto il kit V8 fino al 2016 e inoltre ci sono state alcune indiscrezioni riguardo a un Apache sovralimentato con più di 600 CV di potenza.

Il nome Farout potrebbe essere un modello da affiancare al concept Wayout mostrato all’ultimo Easter Jeep Safari poiché entrambi dispongono di nomi che terminano con “out”. Shocker potrebbe riferirsi a un qualcosa realizzato per i fan di Wichita State che amano il 4×4 americano.

Per quanto riguarda Orange Peelz, potrebbe trattarsi di una nuova colorazione. Non ci resta che attendere i prossimi giorni per vedere se emergeranno ulteriori informazioni su questi nomi depositati da FCA negli Stati Uniti.