in

FCA: Bigland lascia grandi lavori da completare

Gli eredi di Bigland dovranno completare i lavori dell’ex numero uno di FCA in Nord America

Il capo ad interim del Nord America di Ram, Mike Koval Jr., afferma che il capo vendite uscente della Fiat Chrysler Automobiles negli Stati Uniti e l’amministratore delegato della FCA Canada Reid Bigland lo ha spronato a migliorare. Ora tocca a Koval prendere ciò che ha imparato sotto Bigland e mantenere lo slancio del marchio di camion. Bigland, un dirigente tuttofare che ha trascorso 22 anni in Chrysler e FCA, si dimetterà il mese prossimo dopo che la sua causa del whistleblower del 2019 ha contribuito a portare la relazione a una fine prematura.

Bigland, che ha sostenuto nella causa che FCA si è vendicata contro di lui, per aver collaborato ad un’indagine degli Stati Uniti sulle pratiche di rendicontazione delle vendite, trattenendo il suo stipendio, dirà addio il 3 aprile dopo aver raggiunto una risoluzione amichevole con la casa automobilistica. Bigland, un appassionato di bodybuilding noto per i suoi allenamenti alle 4 del mattino, si è guadagnato una solida reputazione come operatore duro ma giusto che ha sfidato i rivenditori. Se ne va in un momento in cui Ram è fiorente. Il marchio ha raggiunto vendite record negli Stati Uniti nel 2019, con la sua linea di pickup in cima alla Chevrolet Silverado per la prima volta con una combinazione di potenza e lusso.

Koval ha detto che le cose si sono mosse rapidamente mentre la società rimescola le carte. Considera il suo appuntamento provvisorio come un’opportunità e ha definito Bigland un “leader spettacolare”. “Vado a lavorare ogni giorno come ho sempre fatto, e farò del mio meglio per sollevare questo marchio e aiutare il marchio a crescere nel futuro e, si spera, che questa per me sia un’opportunità per rimanere in questa posizione in maniera permanente”, ha detto Koval. “Sento di essere certamente pronto e non vedo l’ora che arrivi la sfida.”

Il carico di lavoro di Bigland come capo delle vendite negli Stati Uniti, il marchio Ram e FCA Canada viene suddiviso tra tre dirigenti. Koval gestirà le responsabilità Ram di Bigland, mentre Jeff Kommor, vicepresidente delle vendite e delle operazioni della flotta della FCA, diventa il nuovo capo delle vendite degli Stati Uniti. David Buckingham, COO di FCA Canada, assume i compiti di comando di quell’unità. Sono tante le cose che Bigland lascia incomplete e che i suoi eredi dovranno portare avanti in quello che rappresenta il mercato più importante per Fiat Chrysler.

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento