in

Autostrade e strade extraurbane principali: come comportarsi

Cosa deve fare un guidatore fuori città per rispettare il Codice della Strada

autostrade

Sapete come comportarvi su autostrade e strade extraurbane principali? Numero uno: occhio al limite di velocità. Che è di 130 km/h sulle autostrade, salvo segnalazioni diverse. E di 110 km/h sulle strade extraurbane principali, sempreché non ci siano cartelli a indicare qualcosa di diverso. Ma poi ci sono altre normative. Vediamo quelle più importanti. Per cominciare, in occasione di arresto della circolazione per ingorghi o comunque per formazione di code, può succedere che la corsia per la sosta di emergenza manchi o sia occupata da veicoli in sosta di emergenza o non sia sufficiente alla circolazione dei veicoli di polizia e di soccorso. Che fare? I veicoli che occupano la prima corsia di destra devono essere disposti il più vicino possibile alla striscia di sinistra.

Sulle carreggiate, sulle rampe e sugli svincoli è vietato:

  • invertire il senso di marcia e attraversare lo spartitraffico anche all’altezza dei varchi,
  • percorrere la carreggiata o parte di essa nel senso di marcia opposto a quello consentito;
  • effettuare la retromarcia, anche sulle corsie per la sosta di emergenza, fatta eccezione per le manovre necessarie nelle aree di servizio o di parcheggio,
  • circolare sulle corsie per la sosta di emergenza se non per arrestarsi o riprendere la marcia
  • viaggiare sulle corsie di variazione di velocità se non per entrare o uscire dalla carreggiata.

Ecco invece cosa si è obbligati a fare. Si deve:

  • impegnare la corsia di accelerazione per immettersi sulla corsia di marcia,
  • dare la precedenza ai veicoli in circolazione su quest’ultima corsia,
  • impegnare tempestivamente, per uscire dalla carreggiata, la corsia di destra, immettendosi nell’apposita corsia di decelerazione sin dal suo inizio,
  • segnalare tempestivamente il cambiamento di corsia.
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI