in

Alfa Romeo 6C 1750 GTC del 1931 attesa all’asta per il mese prossimo

Un bellissimo esemplare completamente restaurato verrà proposto in vendita ad Amelia Island

Alfa Romeo 6C 1750 GTC 1931 asta

L’Alfa Romeo 6C 1750 arrivò nel 1929 con a bordo un derivato del motore a sei cilindri della 1500 portato a una cilindrata di 1752 cm³.

Costruita nelle varianti Turismo a camma singola e Sport a doppia gamma (in seguito ribattezzata Gran Turismo – GT), la vettura era un modello da turismo veloce ed eccitante che riusciva a combinare perfettamente leggerezza e prestazioni di alto livello, con oltre 120 km/h raggiungibili a seconda della carrozzeria.

Alfa Romeo 6C 1750 GTC 1931 asta
Alfa Romeo 6C 1750 GTC interni

Alfa Romeo 6C 1750 GTC: Bonhams proporrà all’asta un bellissimo esemplare del 1931

A partire dal 1931, la casa automobilistica milanese portò sul mercato anche la 6C 1750 GTC che si aggiungeva anche alla versione SS con motore sovralimentato.

La cabriolet offriva telaio, assali, sospensioni, freni, sterzo, ruote, semiassi e cambio completamente diversi rispetto ai primi esemplari della 1750 ed erano componenti molto simili a quelli impiegati sulla 8C 2300. Non sorprende il fatto che oggi molte Alfa Romeo 6C 1750 GTC siano state convertite in 8C 2300.

Alfa Romeo 6C 1750 GTC 1931 asta
Alfa Romeo 6C 1750 GTC motore

Oggi è possibile trovare sul mercato pochissimi esemplari originali e uno di questi verrà proposto all’asta il mese prossimo ad Amelia Island da Bonhams. Il telaio n°101014382 è stato valutato dalla famosa casa d’aste a 730.000-820.000 euro.

Durante gli anni ‘20 e ‘30, c’erano due carrozzieri con i quali Alfa Romeo era legata: Zagato e Touring. Quest’ultimo realizzò diversi esemplari della 6C 1750 GTC è quello che verrà proposto all’asta è probabilmente l’unico sopravvissuto originale, con una storia conosciuta dal 1949.

Alfa Romeo 6C 1750 GTC 1931 asta

Abbiamo di fronte un’auto appartenente alla quinta serie che sarebbe stata consegnata nuova nel 1931. Essa fu una delle sole 66 unità vendute in quell’anno e complessivamente ne furono prodotte 159 in tre anni. La vettura ha fatto la sua prima apparizione nelle varie collezioni ad ottobre del ‘49 quando venne portata nel Regno Unito.

Negli anni successivi, questa Alfa Romeo 6C 1750 GTC ha avuto vari proprietari, tra cui il noto collezionista e pilota Hamish Moffatt. Arrivando al 1995, il proprietario decise di effettuare un completo restauro. Sia la carrozzeria che i vari dettagli estetici sono stati affidati alle famose officine di Dino Cognolato.

Qui è stata rivelata la combinazione di colori originale che adesso la vettura indossa. Il completamento del lavoro di restauro è avvenuto nel 1996. Negli anni successivi, la 6C 1750 GTC ha partecipato ad alcune mostre importanti.