in

FCA parteciperà all’Atlanta International Auto Show 2020

Il gruppo prenderà parte all’evento con i suoi brand Alfa Romeo, Jeep, Ram, Dodge, Chrysler e Fiat

Chrysler Pacifica 2021
Chrysler Pacifica

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) prenderà parte all’Atalanta International Auto Show previsto per domani, mercoledì 26 febbraio, con una varietà di display ed esperienze interattive con veicoli Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram.

Partendo dalla casa automobilistica di Arese, il model year 2020 di Giulia e Stelvio porta con sé un nuovo display touch standard da 8.8 pollici con una grafica migliorata, processore più veloce e la funzionalità Performance Pages.

FCA: il gruppo parteciperà all’evento con i suoi principali brand

Entrambe le vetture offrono una nuovissima console centrale, un nuovo cambio rivestito in pelle e un vetro frontale laminato per migliorare l’atmosfera nell’abitacolo. Non manca il nuovo pacchetto Advanced Driver Assistance System (ADAS) che prevede delle funzionalità di guida autonoma di Livello 2 con Highway Assist, Traffic Jam Assist, Active Lane Keep Assist e Drowsy Driver Detection, fornendo un equilibrio ottimizzato tra conducente e vettura.

Chrysler ha recentemente portato sul mercato la Chrysler Pacifica 2021 che reinventa il segmento dei minivan con un livello senza precedenti di funzionalità, versatilità, tecnologia e stile audace. Progettato da zero su una piattaforma completamente nuova, il veicolo è disponibile con motori a benzina e propulsori ibridi ai vertici della categoria per il segmento dei minivan.

Le oltre 100 funzioni di sicurezza presenti a bordo, il nuovo sistema di intrattenimento per i sedili posteriori Uconnect Theater, il tetto apribile panoramico a tre pannelli e una gamma completa di tecnologie di comfort, praticità e assistenza alla guida, rendono la Pacifica un minivan senza compromessi. Inoltre, la versione ibrida è il primo veicolo elettrificato nel segmento dei minivan.

La gamma Challenger di Dodge non ha rivali in termini di potenza pura, capacità per tutte le stagioni e abitabilità interna generale. Il suo storico design, la potenza senza pari e la vivibilità di tutti i giorni si combinano per rendere questa muscle car tanto amata.

Durante l’Atalanta International Auto Show, il marchio statunitense mostrerà con orgoglio la potente Challenger SRT Hellcat Redeye Widebody da 808 CV mentre la sezione display includerà i modelli 2020 di Charger, Durango e Journey.

Presenti anche le 500X e 124 Spider di Fiat e il nuovo Gladiator Mojave di Jeep

Fiat presenterà la Fiat 500X 2020 e la Fiat 124 Spider. Il crossover dispone di trazione integrale standard e un motore turbo a iniezione diretta da 1.3 litri a basso consumo che sviluppa una potenza di 180 CV e 284 nm di coppia massima. Con il suo prezzo di partenza di 25.390 dollari, la 124 Spider è la roadster più economica della sua categoria. Sotto il cofano troviamo un motore turbo a quattro cilindri che garantisce bassi consumi.

Jeep ritorna all’evento con il nuovo Jeep Gladiator Mojave che rappresenta il massimo in termini di capacità off-road ad alta velocità e prestazioni in ambienti sabbiosi. Queste performance sono possibili grazie al famoso sistema 4×4 sviluppato dal marchio americano di FCA, accompagnato da significativi aggiornamenti alle sospensioni e vari test approfonditi effettuati sulla sabbia dura e sui terreni desertici.

Il Gladiator Mojave 2020 dispone di nuovi ammortizzatori interni Fox da 2.5 pollici appositamente calibrati, oltre a telaio rinforzato, piastra paramotore argento, assali più forti, sedili anteriori con rinforzi superiori integrati e pneumatici Falken Wildpeak All Terrain da 33″. Tutte queste caratteristiche permettono al Gladiator Mojave di diventare il primo veicolo Desert Rated della casa automobilistica statunitense.

Ram protagonista all’evento con la gamm HD e il Power Wagon 2020

Infine, Ram parteciperà all’Atalanta International Auto Show 2020 con il nuovo Ram Power Wagon. Abbiamo di fronte il pick-up off-road di produzione più capace del segmento. Il veicolo vanta sospensioni uniche, bloccaggio dei differenziali anteriore e posteriore, argano da 5444 kg e disconnessione della barra antirollio.

A bordo del Ram Power Wagon 2020 troviamo una telecamera a 360° che permette di superare facilmente gli ostacoli. L’argano WARN Zeon-12 presente sulla parte anteriore è dotato di un esclusivo passacavo e un fermo passacavo con una nuova linea sintetica che non si piega, non si sfilaccia ed è più manovrabile. La sezione display di Ram, invece, vedrà protagonista la gamma Heavy Duty.