in

FCA pianifica un investimento di 400 milioni per lo stabilimento di Kokomo

L’intera somma investita permetterà di avviare la produzione del nuovo motore GMET4

FCA investimento stabilimento Kokomo

Il governatore Eric Holcomb ha annunciato un importante investimento che Fiat Chrysler Automobiles (FCA) effettuerà nelle operazioni di produzione nella Contea di Howard. Indiana Economic Development Corp. afferma che il gruppo italo-americano prevede di investire quasi 400 milioni di dollari per espandere e riorganizzare lo stabilimento presente a Kokomo (nell’Indiana) per la produzione di un nuovo motore.

La nuova mossa dovrebbe portare un incremento della forza lavoro superiore ai 1000 posti disponibili oggi. Ciò significa che FCA prevede di effettuare nuove assunzioni da aggiungere all’attuale personale dell’impianto americano. L’investimento è stato confermato martedì durante lo State of the State address.

FCA investimento stabilimento Kokomo
FCA, lo stabilimento di Kokomo si occupa di produrre componenti per le trasmissioni a 8 rapporti

FCA: l’Indiana Transmission Plant II otterrà presto un importante investimento da parte del gruppo

IEDC afferma, inoltre, che i 400 milioni di dollari permetteranno di assemblare il motore GMET4. Questa sarà anche la prima volta che Fiat Chrysler Automobiles costruirà un propulsore nell’Indiana.

Brad Clark, vicepresidente e capo della produzione di motori e trasmissioni di FCA Nord America, ha dichiarato: “Le nostre operazioni nell’Indiana sono state storicamente conosciute come la più grande installazione di trasmissione al mondo. Con questo potenziale investimento, FCA ha l’opportunità di diversificare la presenza nella regione. Non vediamo l’ora di lavorare con lo stato e la città di Kokomo per finalizzare i nostri piani di investimento“.

Lo stabilimento Indiana Transmission Plant II di Kokomo, secondo il sito internet di FCA, attualmente produce componenti per le trasmissioni a 8 velocità. Purtroppo, IEDC non ha specificato quanti nuovi posti di lavoro saranno creati grazie all’investimento del gruppo guidato da Mike Manley. In ogni caso, l’espansione dovrebbe iniziare entro la fine del 2020.

In merito a ciò, Tyler Moore – sindaco di Kokomo – ha affermato: “Non vedo l’ora di lavorare con FCA mentre arriviamo alla conclusione del piano per questo investimento nella nostra comunità. Kokomo è sempre stata leader nella realizzazione dei migliori prodotti automobilistici al mondo. Apprezzo l’impegno di FCA nei confronti di Kokomo come datore di lavoro e partner della comunità“.

IEDC ha offerto a Fiat Chrysler Automobiles fino a 3,5 milioni di dollari di crediti di imposta e fino a 500.000 dollari in borse di formazione che il gruppo non potrà richiedere fino a quando i lavoratori non saranno assunti per il nuovo lavoro.

Sembra che le notifiche siano off!