Rc Auto, controlli e multe in tutta Italia

Rc auto controlli multe

Sta salendo la frequenza dei controlli e delle relative multe per il mancato pagamento dell’Rc Auto, obbligatorio in tutta Italia ma molto spesso oggetto di evasione. In attesa dei nuovi provvedimenti della polizia per controlli più efficaci, è stato intensificato il controllo standard dei veicoli in circolazione.

Controlli e multe sull’Rc Auto, come vengono effettuati oggi in tutta Italia

Al momento, l’unico strumento a disposizione della polizia stradale per certificare il pagamento dell’Rc Auto è il controllo a campione, che ovviamente può consentire agli evasori più fortunati di scamparla, nonostante l’aumento della frequenza dei controlli.

La multa, nel caso in cui non si paga l’Rc Auto, può variare da 210 euro (nel caso in cui si provveda subito a saldare l’importo) fino ad un massimo di 841 euro.

Cosa potrebbe avvenire in futuro in tema di Rc Auto

In futuro, potrebbero essere limitati al minimo i “furbetti” che non pagano l’Rc Auto. Le idee, almeno per il momento, sono due: la prima è quella di memorizzare in un unico database tutte le auto e i pagamenti dell’Rc Auto, in modo da scoprire immediatamente chi evade. Se questa via è incerta, ciò che sembra molto probabile è la messa a punto dei controlli elettronici, tramite telecamere, autovelox e tutor.