Maserati

,

Maserati annuncia record di vendite in Germania nel 2016

Anno record per Maserati in Germania. Il  celebre marchio automobilistico italiano, secondo l’Autorità federale Motor Transport ( KBA ) ha totalizzato nel paese teutonico la bellezza di 1.654 nuove immatricolazioni. Ciò rappresenta un aumento del 50,8 per cento rispetto al 2015. Nel solo mese di dicembre, si sono vendute 163 vetture, un risultato che rappresenta una crescita del 154,7 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Come già accaduto negli anni precedenti, la berlina Ghibli anche nel 2016 ha fatto la parte del leone nella gamma della storica casa automobilistica del Tridente crescendo del 49,6 per cento.

Maserati: record nel 2016 in Germania

In totale  della nuova berlina sportiva targata Maserati sono state vendute 820 unità. Questo dato significa che le immatricolazioni di questo modello sono cresciute di molto rispetto al 2015. Oltre a Ghibli un ruolo fondamentale nel record di Maserati lo si deve anche alla recente introduzione di Levante, il SUV  ha già raggiunto 532 registrazioni. “Raggiungere una tale crescita in un mercato così esigente come la Germania, è un grande successo”, ha detto Achim Saurer, direttore generale della casa italiana di Fiat Chrysler Automobiles per le regioni della Germania, l’Austria e la Svizzera.

Leggi anche: Jeep Grand Cherokee: la nuova generazione sarà costruita su base Alfa Romeo

Maserati
Maserati: record di vendite in Germania nel 2016

Leggi anche: Nuova Jeep Compass a Pomigliano? arrivano nuove conferme dal mondo sindacale

Nel 2017 ci sono tutte le condizioni per poter fare ancora meglio

“In definitiva, è il risultato dello sviluppo costante di Maserati, sia in termini di prodotti che per quanto concerne i canali di distribuzione, ” ha concluso il dirigente del brand automobilistico. Con il  Suv Levante che finalmente sarà venduto per un anno intero e il lifting per Ghibli e Quattroporte il marchio automobilistico di Modena presenta un grande potenziale per rafforzare ulteriormente nel 2017 la propria posizione nel mercato auto tedesco, secondo quanto affermano gli addetti ai lavori.

Lascia un commento

Loading…

Fiat Chrysler Mirafiori

Fiat Chrysler Mirafiori: dal 2018 nuove assunzioni?

Dodge Dart Blacktop

Dodge Dart e Chrysler 200: considerati cattivi investimenti da Sergio Marchionne