Alfa Romeo Giulia Veloce: il 19 e 20 novembre primo porte aperte

L'Alfa Romeo Giulia Veloce Salone di Parigi 2016

Alfa Romeo Giulia Veloce è l’ultima versione della celebre berlina di segmento ‘D’ del Biscione ad essere arrivata sul mercato. Questo modello infatti è stato presentato ufficialmente all’ultima edizione del Salone auto di Parigi che ha avuto inizio lo scorso 1 ottobre. Nei giorni successivi questa variante di Giulia, che rappresenta una via di mezzo tra la top di gamma Quadrifoglio e i modelli base, è diventata ordinabile.

Oggi vi vogliamo segnalare che questo veicolo nel weekend del 19 e 20 novembre prossimi sarà protagonista del primo porte aperte a lei dedicato nelle concessionarie italiane del Biscione. Si tratta di un momento importante che rappresenta per molti italiani la prima occasione in assoluto di poter vedere dal vivo un modello che già da prima della sua uscita sul mercato faceva molto parlare di se’.

Alfa Romeo Giulia Veloce: domani e domenica nelle migliori concessionarie

Alfa Romeo Giulia Veloce è stata chiamata così perchè nella casa del Biscione di solito questo nome viene riservato alle versioni più sportive. Questa versione molto attesa della berlina del Biscione si caratterizza per alcuni elementi estetici assai raffinati ed eleganti che la differenziano dagli altri modelli presenti in gamma. Basti pensare al paraurti specifico in tinta, ma anche al doppio terminale di scarico o ai cerchi in lega da 19 pollici.

Inedito motore per Giulia Veloce

Anche all’interno di Alfa Romeo Giulia Veloce troviamo delle novità esclusive come ad esempio i nuovi sedili sportivi in pelle, disponibili in tre diverse colorazioni, questi sono anche riscaldati e dotati di regolazione elettrica. Presente anche un volante sportivo con impugnatura sportiva anch’esso riscaldato. Non possono mancare ovviamente climatizzatore automatico bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa Connect  da 6,5 pollici. Alfa Romeo Giulia Veloce fa debuttare il nuovo motore 2.2 Turbo Diesel capace di erogare sino a 210 cavalli. Questo è il primo motore diesel ad essere realizzato dal Biscione interamente in alluminio.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: ecco come cambiano i metodi di vendita al cliente

Posteriore Alfa Romeo Giulia Veloce Blu Misano Salone di Parigi 2016
Alfa Romeo Giulia Veloce: da domani primo porte aperte a lei dedicato

Leggi anche: Alfa Romeo: Reid Bigland, dopo lo Stelvio svela le prossime mosse

Tecnologia Q4 altra caratteristica di Alfa Romeo Giulia Veloce

Altra novità importante che deriva dall’esordio diAlfa Romeo Giulia Veloce è la presenza di un modernissimo sistema di trazione integrale dotato di tecnologia Q4. questo sistema  garantisce prestazioni di altissimo livello,  una vettura che fa dell’efficienza la sua prima qualità e questo sempre senza dimenticare che in tal maniera viene anche garantita la massima sicurezza. Ovviamente questo assicura a chi avrà il piacere di mettersi alla guida di questa vettura il massimo comfort possibile che si traduce in un’ottima fluidità di guida. 

  • Comunque la si.possa pensare adesso serie 3 A4 e compagnia hanno un osso duro da rodere.
    Anche se posso garantire che lo era (e lo è ancora )la 159

  • don vito

    Mia prossima auto.

  • Ahah.. La 159 è un osso da rodere per A4? Basta che ti guardi intorno o leggi 2 numeri..