Alfa Romeo Stelvio, ufficiale il nome del nuovo Suv

Alfa Romeo Stelvio nome ufficiale

Il primo suv nella storia del Biscione si chiamerà proprio Alfa Romeo Stelvio. E’ praticamente ufficiale il nome scelto dalla casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles per il suo nuovo modello che sarà presentato il prossimo 16 novembre alle ore 18.15 italiane.

In un’immagine teaser diffusa nelle scorse ore da parte dello stesso brand del Biscione per l’imminente presentazione di questo modello è stato scelta proprio una foto del celebre passo dello Stelvio. Dunque appare evidente il riferimento al nome del veicolo che dunque si chiamerà così come trapelato da alcune indiscrezioni provenienti da Cassino negli scorsi mesi.

Alfa Romeo Stelvio: pietra miliare nella storia del Biscione

L’arrivo di Alfa Romeo Stelvio viene considerata dalla dirigenza del Biscione e anche dai vertici di Fiat Chrysler Automobiles come una vera e propria pietra miliare nella storia del brand di Arese.  Si tratta dunque della prima conferma importante che arriva per quanto concerne questo veicolo che sicuramente nei prossimi mesi avrà tutte le copertine nel mondo dei motori. Ricordiamo infatti che la produzione comincerà da fine mese nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles. Mentre la sua commercializzazione con conseguente sbarco in concessionaria avverrà entro il primo trimestre del 2017, molto probabilmente in marzo. Le vendite di Alfa Romeo Stelvio dovrebbero avvenire in contemporanea in Europa e negli Usa a differenza di quanto avvenuto con la berlina Alfa Romeo Giulia. 

Leggi anche: Alfa Romeo Carabinieri: alcune vetture diventano verdi, ecco il perchè

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: le ultime foto spia prima della sua presentazione ufficiale che avverrà il 16 novembre alle 18.15 italiane

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: eletta auto più bella, ha vinto il premio Volante d’Oro 2016

Ricordiamo che Alfa Romeo Stelvio avrà come base la stessa piattaforma modulare Giorgio di Alfa Romeo Giulia. Per quanto riguarda le motorizzazioni è probabilissima la presenza di un quattro cilindri 2.0 turbo benzina (da 200 a 280 CV) e un 2.2 turbodiesel (da 150 a 210 CV), a questi così come avviene con la berlina Giulia saranno abbinati cambi manuali a 6 marce e automatici a 8. La top di gamma “Quadrifoglio” quasi certamente sarà dotata di un V6 biturbo 2.9 da 510 Cavalli.

Trazione integrale di serie per il nuovo Suv, successivamente è probabile che arriveranno anche versioni a trazione posteriore. Alfa Romeo Stelvio va ad inserirsi in un segmento di mercato considerato come fondamentale per poter avere un ruolo importante nel segmento premium del mercato auto. Qui lo Stelvio sfiderà rivali del calibro di Audi Q5, la BMW X3 e X4 e la Porsche Macan.

Vi aggiorneremo se in queste ultime ore prima della presentazione vi saranno nuove anticipazioni.

  • A me piace Stelvio.

  • PIERANGELO FAE

    E vorrei vedere, dopo mesi che si fa una pubblicità a gratis…

  • Francesco Vassallo

    Il passo Stelvio è molto ripido e tortuoso con molti tornanti ed anche abbastanza stretti.
    Quando si arriva quasi in cima provenendo dalla provincia di Bolzano si può ammirare la lunga serpentina che si inerpica sul fianco della montagna. Spettacolo! Questo nome mi sembra molto appropriato.

  • Certo nn poteva essere CERVINO o Brennero.
    Stelvio ci piace