Alfa Romeo Giulia: ecco come viene realizzato il Quadrifoglio

,

Alfa Romeo Giulia: anche il Quadrifoglio viene realizzato artigianalmente

Il Quadrifoglio Verde simbolo delle auto sportive del Biscione che troviamo in Alfa Romeo Giulia è certamente uno dei loghi più famosi nel mondo dei motori. Proprio per questo motivo l’obiettivo dei dirigenti della casa automobilistica del Biscione è quello di rilanciarlo in grande stile, utilizzando solo per le vetture top di gamma dei diversi modelli che caratterizzeranno nel futuro prossimo la gamma del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles. A differenza di questo avveniva in passato, il nuovo Quadrifoglio però non è un adesivo da applicare sulla carrozzeria della vettura ma bensì un qualcosa che viene prodotto in maniera artigianale.

Alfa Romeo Giulia: ecco chi e come si realizza il Quadrifoglio

Della realizzazione di questa che dunque può essere considerata come una vera e propria opera d’arte è stata incaricata la Coinart di Calenzano (FI). Questa altri non è che una piccola azienda che già collabora con il gruppo del numero uno di Fiat Chrysler Sergio Marchionne su Ferrari e Alfa Romeo. Ogni singolo logo Quadrifoglio viene realizzato a mano, rappresentando di fatto un’opera unica al mondo un vero e proprio capolavoro dell’artigianato, come lo ha definito qualcuno. Si tratta di una lavorazione molto antica che questa azienda realizza, rappresentando una delle poche al mondo a fare ancora questo tipo di lavorazione.

Le varie fasi della realizzazione

Realizzati a mano, i nuovi loghi Quadrifoglio per Alfa Romeo Giulia e le altre vetture vengono fatti col pennello per la smaltatura.  A quanto pare per realizzare un singolo Quadrifoglio sono 9 le fasi previste. Di solito il punto di partenza è la richiesta del cliente, una volta trovata l’idea giusta vengono fatti i bozzetti che se approvati sono stampati in gesso. Questi poi vengono trasformati in stampi d’acciaio. In essi viene poi colato il bronzo.

Poi vengono effettuate le incisioni con un mezzo assai moderno, i loghi del Quadrifoglio vengono coniati a freddo con bilancieri di precisione. Poi arriva il momento della smaltatura a fuoco. Dopo questa fase arriva la stesura dei colori manualmente. A quel punto il logo viene messo un un apposito forno alla temperatura di 800 gradi centigradi. La limatura e la pulimentatura,  rappresentano le ultime fasi per la realizzazione di questo prodotto artigianale di altissimo livello. In particolare con questa ultima fase i loghi vengono lucidati.

Leggi anche: Fiat Chrysler: nuovi richiami di auto negli Usa, Canada e Messico

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: ecco come viene realizzato artigianalmente il Quadrifoglio.

Leggi anche: AlfaRomeo Giulia, Stelvio e Alfetta, tutte le news del 19 ottobre

Il Quadrifoglio una piccola opera d’Arte

Con il passaggio nel reparto qualità dell’azienda in cui l’opera viene valutata si conclude il procedimento per la realizzazione di questi loghi del Quadrifoglio che possiamo ammirare ad esempio nella nuova Alfa Romeo Giulia. Una piccola opera d’arte per una vettura che rappresenta secondo molti un grande capolavoro della meccanica, estetica e tecnica. 

Lascia un commento

Loading…