Alfa Romeo Alfetta 2018: nuova ipotesi estetica dal web

Alfa Romeo Alfetta 2018: nuova ipotesi stilistica dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo project 950'

Nelle scorse ore la celebre pagina Facebook ‘Alfa Romeo project 950’ ha mostrato una nuova ipotesi stilistica di come potrebbe essere la nuova ammiraglia del biscione che noi per comodità chiameremo Alfa Romeo Alfetta 2018. Si tratta di un veicolo di cui al momento non si sa praticamente nulla se non che questo è uno dei nuovi veicoli confermati che vedremo entro il 2020. Nelle scorse settimane si era diffusa sul web la notizia che questo veicolo poteva subire un rinvio nel suo arrivo sul mercato, ma in realtà è stato lo stesso numero uno del Biscione Reid Bigland a confermare al recente Salone auto di Parigi, che nessun cambiamento al piano industriale è previsto per il Biscione e dunque l’Alfetta si farà.

Alfa Romeo Alfetta 2018: nascerà dalla piattaforma ‘Giorgio’

Alfa Romeo Alfetta 2018 sarà una vettura che nascerà su di una versione allungata della piattaforma modulare ‘Giorgio’ la stessa utilizzata per Giulia, Stelvio e molti altri nuovi esemplari del Biscione. Questo veicolo dovrebbe arrivare nel 2018 secondo quanto raccontano i soliti bene informati, almeno per quello che concerne la presentazione. Lo sbarco sul mercato invece potrebbe anche arrivare più avanti forse nel 2019. Esteticamente non sappiamo come questo modello sarà proprio per questo motivo molti designer si stanno scatenando ad ipotizzare come questo modello potrà essere dal punto di vista del design. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: ecco quale dovrebbe essere il suo aspetto definitivo

Alfa Romeo Alfetta 2018: nuova ipotesi stilistica dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo project 950'
Alfa Romeo Alfetta 2018: nuova ipotesi stilistica dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo project 950’

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia GT Veloce: nuovi render del modello che i fan sognano

Un modello pronto a dare serio filo da torcere ad Audi, Bmw e Mercedes

Qui vi riportiamo l’ultima versione di Alfa Romeo Alfetta 2018, che come vi abbiamo ricordato in precedenza è stata pubblicata dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo project 950’ nei giorni scorsi. Il render ha ricevuto molti apprezzamenti ma anche qualche critica dai numerosi fan del Biscione, che come sempre accade in questi casi hanno voluto esprimere il loro giudizio su questa ipotesi stilistica della nuova automobile che dovrebbe rappresentare il top dell gamma del Biscione nei prossimi anni.

Questo veicolo infatti si andrà ad inserire nel segmento più elevato delle berline con l’obiettivo di dare serio filo da torcere alle rivali tedesche di Audi, Bmw e Mercedes. Cosa che il Biscione sta dimostrando di saper fare anche nel segmento ‘D’ con Alfa Romeo Giulia. Vi terremo aggiornati sulle novità che riguarderanno nei prossimi mesi questo attesissimo modello.

  • Fausto Recupero

    Non mi piace molto la coda. Il muso bello, ma forse troppo “sportivo” per una grande berlina.

  • Paolo Guidi

    Slanciata , filante , bella anche se il rendering di Lp design lo preferisco il muso si rifà alla 166 che ho posseduto con grande soddisfazione ….. che macchina ragazzi !!