Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio vince premio al Miami International Auto Show

Sud Automotive Media Association (SAMA) durante il Miami International Auto Show 2016 ha voluto premiare la berlina Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con un importante riconoscimento.  La nuova automobile con cui il Biscione intende rilanciarsi nel mondo dei motori è stata infatti insignita del titolo di ‘Auto dello Show’, un riconoscimento che viene attribuito all’automobile che suscita i maggiori interessi nel corso della celebre manifestazione automobilistica.  Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata definita come un’eccitante aggiunta al Miami International Auto Show”, ha detto Pepe Delfino , presidente di SAMA. ‘I Giudici di SAMA sono rimasti colpiti dalla storia, dallo stile, e dai progressi tecnologici che rendono la nuova Giulia Quadrifoglio un serio contendente nel mercato delle berline di lusso anche per quello che riguarda gli Stati Uniti”. 

Per il Sama, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio incarna l’essenza del Biscione

Come il primo di una nuova generazione di veicoli costruiti su una piattaforma tutta nuova, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio incarna  in se’ il Dna di Alfa Romeo. La meccanica delle emozioni,  che offre ai suoi clienti prestazioni ispirate alle corse, tecnologie avanzate, un seducente stile italiano e  grandissima esperienza di guida nel segmento delle berline medie premium. “Siamo onorati di ricevere questo prestigioso premio dal Southern Automotive Media Association, un riconoscimento che riugarda non solo il ricco patrimonio rappresentato dai 105 anni di storia di Alfa Romeo, ma anche l’entusiasmo che circonda la nuova Giulia”, ha detto Reid Bigland, amministratore delegato di Alfa Romeo. “Siamo orgogliosi del fatto che nel suo debutto al Miami Auto Show, la Giulia ha preso il massimo dei voti per il suo stile italiano,  le prestazioni e  tutte quelle che possono essere considerate come caratteristiche del Brand Alfa Romeo.”

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Giulia: gli ultimi aggiornamenti di settembre

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

 

La passione di Alfa Romeo per lo stile italiano, la tecnologia e la meccanica di primissimo livello, rende Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio come modello simbolo delle intenzioni del brand di Fiat Chrysler, con  il suo motore bi-turbo  V-6 da 2,9 litri che produce una potenza massima di 510 cavalli. I modelli Giulia e Giulia TI dispongono di un nuovissimo motore, realizzato interamente in alluminio, 2,0 litri, a iniezione diretta turbo con cambio automatico a otto rapporti che fornisce 276 cavalli di potenza. Attraverso l’innovazione, l’Alfa Romeo ha creato una nuova architettura posteriore a quattro ruote motrici che integra materiali leggeri, per consentire e fornire una quasi perfetta distribuzione dei pesi 50/50, la giusta rigidità torsionale e un più diretta rapporto di sterzo.

Giulia e Giulia TI offrono funzionalità ancora superiori grazie alla trazione integrale Q4. La nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stato progettato per avere successo in ogni parte del mondo. La Giulia trasuda sorprendente e funzionale stile italiano sfruttando il grande patrimonio di Alfa Romeo .Realizzato da artigiani Alfa Romeo nello stabilimento di Cassino in Italia , la nuova Giulia Quadrifoglio è, secondo i giudici di Miami, una testimonianza del perfetto equilibrio tra ingegneria e l’emozione di Alfa Romeo.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: il record del Nurburgring fa il giro del mondo

  • Francesco Vassallo

    Una bella notizia! Alla faccia dei menagramo e pessimisti!

  • Blackimp

    ehm si magari si chiama SOUTHERN Automotive Media Assotiation
    notizie Giulietta niente?
    motore 2.0 200cv nessuna prova in giro ancora?

  • umberto

    Un gran bel riconoscimento peccato solo che le versioni a benzina avranno solo il cambio automatico…. E va be…. Mi abituerò

  • Iohann Margutti