Alfa Romeo Giulia e Giulietta: incentivi e offerte settembre 2016

Alfa Romeo Giulia e Giulietta rappresentano in questo momento 2 delle 4 vetture che caratterizzano la gamma della gloriosa casa del Biscione in attesa dell’arrivo sul mercato del Suv Alfa Romeo Stelvio, che sarà presentato a novembre al Los Angeles Auto Show e sbarcherà in concessionaria in febbraio. Le due celebri berline del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles stanno trascinando le vendite dell’azienda originaria di Arese in questi ultimi mesi. Proprio allo scopo di continuare a incrementare le immatricolazioni conquistando nuove fette di mercato i dirigenti della casa italiana anche per questo mese di settembre 2016 hanno deciso di lanciare offerte particolarmente vantaggiose per l’acquisto di Alfa Romeo Giulia e Giulietta.

Partendo dalla Giulietta, dobbiamo segnalare che per tutto il mese appena cominciato, il Biscione ha previsto dei notevoli incentivi alla rottamazione per l’acquisto di questo veicolo. Questi incentivi risultano essere molto vantaggiosi per una vettura che da sempre rappresenta una sicurezza nelle vendite per il gruppo diretto dall’amministratore delegato Sergio Marchionne. L’offerta in questione riguarda  la variante di Giulietta con propulsore  1,4,  che consente una potenza di 120 cavalli con allestimento che prevede ‘Alfa DNA’ e radio touchscrren. Il prezzo, in caso di rottamazione, è di 15.950 euro. Previsto inoltre anche la possibilità di un conveniente finanziamento, il quale non prevede alcun anticipo. Questo finanziamento, in poche parole,  consta di una rata di 274 euro per 72 mesi. 

Una proposta interessante in questo mese di settembre 2016 viene effettuata anche per quanto riguarda Alfa Romeo Giulia. Ci riferiamo alla variante con motroe diesel 2,2 con 150 da 150 cavalli.  Anche qui è possibile un finanziamento con il cosiddetto piano ‘BE-LEASE’. Il prezzo di questo modello è esattamente 31.350 euro, il finanziamento prevede 11.065 euro di anticipo e poi 47 comode rate da  270 euro. Dopo aver pagato queste rate si potrà decidere se riscattare  Alfa Romeo Giulia pagando una ‘maxi rata’ finale oppure restituirla. Qualora si scelga la prima ipotesi la somma da versare nelle casse della concessionaria sarà pari a  13.510 euro. Il leasing prevede anche che l’acquirente ottenga compresa nel prezzo anche 4 anni di assicurazione auto.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: exploit nelle vendite di agosto nel nostro paese

Alfa Romeo Giulia (3)

Insomma l’obiettivo è quello ancora una volta di incrementare le vendite in Italia di Alfa Romeo, cosa che da diversi mesi a questa parte sta riuscendo bene al marchio italiano di Fiat Chrysler Automobiles, che fino a questo momento ha vissuto un 2016 molto sereno, almeno per quanto concerne le vendite. C’è inoltre grande curiosità, dopo i brillanti dati di vendita di agosto per Alfa Romeo Giulia, se anche a settembre continuerà questo exploit che il mese scorso ha visto la nuova berlina di segmento ‘D’ piazzarsi in quinta posizione tra le auto più vendute della sua categoria. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: arriva il cambio automatico a 8 rapporti

  • Blackimp

    spererei che gli incentivi sulla Giulietta siano dovuti al fatto che facciano una nuova versione con motori più grossi per il 2017 ma vedendo che spingono ugualmente la Giulia temo non sia così.
    Peccato che non ci sono incentivi per le altre versioni più spinte di quest’ultima