Alfa Romeo Giulia: nessuna versione GTA in programma

Alfa Romeo Giulia GTA
Alfa Romeo Giulia GTA

Nelle scorse settimane avevano fatto molto rumore alcune immagini di Alfa Romeo Giulia apparse dalla Germania e più precisamente dal celebre circuito del Nurburgring. Queste avevano mostrato una particolare versione della nuova berlina del Biscione, con un assetto ancora più ribassato della normale Quadrifoglio e con un alettone posteriore. Questo aveva fatto pensare a più di qualcuno che si poteva trattare della versione GTA di Alfa Romeo Giulia. La notizia ovviamente aveva fatto molto rumore nell’ambiente, con numerosi tra appassionati e addetti ai lavori che si erano domandati quanto potesse essere reale una simile possibilità. Molti comunque avevano manifestato perplessità in proposito, in quanto al momento secondo i piani industriali per il rilancio della gloriosa casa automobilistica del Biscione, nessuna versione GTA di Alfa Romeo Giulia è prevista. 

Si tratta di un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio allestita per tentare il nuovo record

Adesso arriva la conferma che quella mostrata da talune foto spia apparse nel web dal circuito del Nurburgring non era una versione GTA di Alfa Romeo Giulia ma bensì una versione speciale della Quadrifoglio. Probabilmente si trattava della vettura che cercherà di migliorare ulteriormente il giro di pista record effettuato da Alfa Romeo Giulia lo scorso mese di settembre e che in via ufficiosa sarebbe già stato migliorato di qualche secondo in giugno. Per l’ufficialità del nuovo tempo record, che a quanto pare potrebbe essere migliorato di almeno 10 secondi, probabilmente bisognerà aspettare il prossimo mese di settembre. Sarà quello infatti il mese scelto dai tecnici del Biscione per poter ufficializzare il nuovo giro di pista record che ribadirà la supremazia di Alfa Romeo Giulia per quello che riguarda la sua categoria di appartenenza.

Arrivano le smentite da Facebook e anche dal Management di Fiat Chrysler Automobiles

La vettura che tenterà il record al Nurburgring nelle prossime settimane sarà un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con assetto ribassato, cambio automatico a 8 marce Zf e alettone posteriore che permetterà a questo veicolo, che presenta molte parti in alluminio per rendere ulteriormente leggera la struttura dell’auto, di poter finalmente rendere ufficiale quello che ormai da molte settimane ufficiosamente viene segnalato da più parti sul web e cioè che questa vettura è in grado di migliorare ulteriormente il giro di 7’39” realizzato in settembre. Insomma la conferma che le cose stanno così arriva anche dalla pagina Facebook Alfa Romeo Club – Rosso Competizione. Che ha avuto modo di vedere questo esemplare di Alfa Romeo Giulia dal vivo. La vettura che si aggirava per il Nordschleife, dotata di uno spoiler più vistoso, non sarebbe  dunque una GTA. E la conferma è stata data anche dal management di Fiat Chrysler Automobiles, che smentisce che via l’idea di realizzare un simile modello.

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: con alettone posteriore al Nurburgring, è la versione GTA? la risposta è no
  • Francesco Tarquinio

    Alfa Romeo Giulia Q.v. sara’ una versione x omaggiare la sua antenata.

  • Des Troyer

    Sono contento che non ci sia in cantiere (almeno per ora) una versione GTA della Giulia. La Quadrifoglio è già un missile così come è, una GTA sarebbe un controsenso. Meglio aspettare una SportWagon che avrebbe molto più senso.

    • Francesco Tarquinio

      non la fanno!!ci sara’ lo STELVIO!!

    • Paolo Guidi

      Bravo condivido pienamente.

  • umberto

    con la potenza che ha la quadrifoglio non è necessario creare una gta… va già più che bene cosi!… l’unica cosa che spero nei piani futuri è una giulia “normale” a benzina con il cambio manuale!

  • don vito

    Una versione simile a Bmw M3 gts….ma molto piu leggera e brutale.