Maserati Quattroporte punta forte sull’hi-tech

Maserati Quattroporte restyling
Maserati Quattroporte restyling

Dopo 3 anni e mezzo arriva il restyling molto atteso di Maserati Quattroporte. Notiamo subito come questo nuvoo modello punta forte sull’Hi-Tech. Si tratta di un aggiornamento reso necessario dall’arrivo sul mercato del suv Maserati Levante che in pratica ha reso necessario un miglioramento della gamma a partite da quella che può essere considerata come l’ammiraglia della gloriosa casa automobilistica del Tridente. Maserati  Quattroporte dunque si ripresenta dopo tre anni e mezzo sul mercato in una versione che ha svecchiato il modello ma qquesto è avvenuto senza alterarne quelle che sono le tipiche caratteristiche di una vettura targata Maserati. Il ritocco  che ha riguardato questo veicolo è stato in parte estetico e in parte funzionale funzionale. Alcuni cambiamenti interessanti hanno riguardato l’abitacolo di questo veicolo che adesso ha visto migliorare notevolmente l’esclusività.  

Maserati Quattroporte restyling è disponibile da luglio

La rinnovata Maserati Quattroporte è disponibile da luglio nelle versioni GranLusso, che in parole povere è quella delle due più orientata alla maggiore esclusività possibile e la GranSport che invece si caratterizza per essere l’allestimento più sportivo.  Per quanto concerne la parte esterna la nuova Maserati Quattroporte  presenta indubbiamente una linea assai rinnovata  per quello che riguarda i paraurti, con alcuni accorgimenti che fanno pieno riferimento allo stile del suv Levante.Da notare che nella griglia è stato inserito un Air Shutter ad azionamento elettrico, questo garantisce, in parole povere, di poter regolare in maniera ottimale la temperatura dei liquidi nel motore, ma nello stesso tempo questo comporta anche che avviene un sensibile miglioramento della resistenza aerodinamica in misura pari a circa un 10 per cento in più.

Maserati Quattroporte Restyling
Maserati Quattroporte Restyling

Un netto miglioramento degli interni

I designer della gloriosa casa automobilistica del Tridente  hanno cercato di migliorare gli interni della Maserati Quattroporte, questo allo scopo di garantire una migliore integrazione dei nuovi elementi di interfaccia.  Questo si è reso necessario per il semplice fatto che adesso nell’abitacolo è presente ora un display capacitivo “multi-touch” ad alta risoluzione da 8,4 pollici che ha una grafica più moderna e una funzionalità più intuitiva. Novità anche per quello che concerne  la centralina del climatizzatore, il tunnel e il doppio selettore rotante per i controlli del sistema infotelematico.  Ricordiamo anche che le nuove Maserati Quattroporte  al completo sono dotate di sensore della qualità dell’aria AQS, Air Quality Sensor, il quale in maniera piuttosto evidente migliora il confort di bordo.

La gamma dei motori

Per quanto concerne la gamma dei propulsori della nuova Maserati Quattroporte, diciamo subito che il restyling rimane fedele al precedente modello, come dimostra la presenza del V8 twin-turbo da 530 Cavalli prodotto da Ferrari con trazione posteriore.  Presente anche il 3,0 litri V6 twin-turbo da 410 Cavalli sempre prodotto da Ferrari, sia con trazione posteriore  che con trazione integrale intelligente Q4 . Infine abbiamo anche il V6 Turbo da 275 CV . I prezzi, chiavi in mano,  sono compresi fra 99.867 e 161.585 euro. Insomma sicuramente una vettura da attenzionare bene qualora si decida di optare per un’automobile di tale categoria.

  • don vito

    Senza full led?? Senza internet?