Fiat Punto: no di Marchionne alla nuova generazione

Nuova Fiat Punto
Fiat Punto muova generazione: render di Automotive JTDesign

Nei giorni scorsi molto rumore hanno fatto le parole di Sergio Marchionne sulla nuova Fiat Punto. Nel corso dell’incontro che si è svolto al Lido di Venezia nell’ambito del Consiglio Italia-Usa, l’amministratore delegato Sergio Marchionne  ha chiarito una volta per tutte che sul mercato non arriverà, almeno per il momento, una nuova generazione di Fiat Punto. Questa era forse tra le automobili più attese del prossimo anno, ma il Ceo di Fiat Chrysler Automobiles  ha messo definitivamente a tacere le voci di tutti coloro i quali si aspettavano per il 2017 l’arrivo di una nuova Fiat Punto. Marchionne ha infatti escluso che l’utilitaria vedrà una nuova generazione prodotta per il mercato europeo, così come paventato da più parti negli scorsi mesi dai soliti bene informati.

Nessuna nuova generazione per Fiat Punto

Questo significa che le foto spia pubblicate nelle scorse settimane sul web, che riguardavano un veicolo che sembrava a tutti gli effetti essere la nuova generazione di Fiat Punto in realtà si riferivano ad un altro modello. Forse semplicemente un modello che non sarà realizzato per il nostro paese ma per il mercato sudamericano. Sergio Marchionne ha candidamente dichiarato che una delle scelte migliori che il suo gruppo ha fatto negli ultimi anni è stata propria la decisione di non rinnovare la  Fiat Punto. Infatti secondo l’amministratore delegato se questo non fosse avvenuto il gruppo italo americano avrebbe fatto un errore di dimensioni madornali, questo in quanto il mercato a detta del top manager è completamente cambiato e dunque l’arrivo di questo veicolo sarebbe stato un grosso errore che avrebbe provocato a Fca danni economici non indifferenti.

Fiat Punto
Fiat Punto: niente nuova generazione, lo ha detto l’amministratore delegato Sergio Marchionne

Le 3 versioni di Tipo bastano e avanzano

Del resto è anche vero che le 3 versioni di Fiat Tipo riescono a coprire egregiamente un’intera fascia di mercato, senza che sia necessario l’arrivo sul mercato della nuova generazione di Punto. Per il momento dunque chi sperava in questo veicolo dovrà rinunciare all’idea di vederne una nuova versione, almeno per quello che riguarda il futuro prossimo della principale casa automobilistica italiana. In futuro possibilmente il progetto potrebbe anche tornare in auge, ma certamente se ne parlerà nei prossimi anni. Non sarà insomma una cosa che accadrà molto presto. Nel frattempo ci si deve accontentare dei numerosi render apparsi sul web in questo ultimo periodo in cui si credeva davvero vicino l’arrivo di questo veicolo nel mondo dei motori. 

Smentito anche l’arrivo di una Fiat 500 a 5 porte

Ricordiamo anche che molti mesi fa si era addirittura parlato della possibilità che la Punto sarebbe stata sostituita da una Fiat 500 a 5 porte, ma a quanto pare anche questa indiscrezione era una bufala. Infatti per il momento nelle intenzioni dei dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles non vi è l’idea di realizzare una simile vettura. Vedremo comunque nei prossimi anni se anche da questo punto di vista qualcosa potrebbe cambiare oppure no. Per Marchionne al momento questa necessità non c’è.

 

 

  • ILKönz

    Il segmento B è troppo affollato e competitivo per le carrette fiat. Una volta tanto il maglionne ha fatto bene la sua scelta, altrimenti avrebbe preso soltanto pernacchie.
    Più del solito, intendo.

    • Il gelataio

      Ho avuto una punto evo 1.3 95 cv emotion… onestamente è stata una buona auto!
      La solita moda di denigrare Fiat…
      Posso capire la scelta di non rinnovare la punto se il mercato non offre la possibilità di un buon posizionamento…tuttavia rimango perplesso quando vedo la concorrenza sfornare nuovi modelli di segmento B… per loro il mercato non è saturo?? Mah…disperdere un marchio come punto mi sembra un peccato!!
      Sergio e se dopo la punto evo si continuasse con la punto ECO?? una linea di Punto a metano, GPL, con motori rinnovati e, perché no… una elettrica!!

      • ILKönz

        Sono felice per la tua esperienza positiva con la Punto, ma il tipo d’alimentazione in questa fascia di mercato è proprio l’ultimo dei problemi.
        Devi capire che nella sua attuale generazione e a parità di prezzo non è assolutamente in grado di competere con una Fiesta, o una Polo, o una Yaris, sotto alcun aspetto. Senza trascurare Clio, 208, Fabia, e altre valide alternative come Mazda2, Jazz e i20.
        Il segmento B genera tanti volumi ma pochi profitti, perchè per vendere in mezzo a tutta quella scelta di modelli diversi devi per forza offrire tanto a poco, e magari farlo anche durare. Semplicemente, queste non sono cose per uno come Marchionne.

        • Qba

          Tipo è un rivale per la Fiesta e Polo .

          • ILKönz

            Ma proprio per niente.

  • umberto

    la Punto è una gran macchina ma ormai ha tanti anni alle spalle….. in tale segmento vi sono altre auto del gruppo che riescono egregiamente a competere con quelle quattro lavatrici straniere che vi sono.

    • Paolo Guidi

      Ciao Umberto concordo sulla Punto è una macchina più che onestà con doti di confort ed estetica che secondo me nonostante i suoi anni è ancora una delle migliori ancora oggi , in casa la guida mia moglie la sua è una Street a GPL e in un anno e poco più e 16000 km tutti percorsi in città o quasi , zero problemi percui di cosa parliamo ……….

      • umberto

        Ciao Paolo, si è veramente una gran macchina degna erede della Uno!…. logicamente ha parecchi anni, quindi in fiat dovranno valutare bene cosa fare.
        A differenza degli stranieri abbiamo l’abitudine di rinnovare le macchine, a volte questo è positivo a volte no, vi sono dei casi in cui sarebbe meglio effettuare degli aggiornamenti.

      • Feliciano Sebastiani II

        Ma in 16.000 km che problemi vuoi che ti dia???

        • Paolo Guidi

          Nessuno o tutti , dipende da come nasce o se ti capita il classico modello sfigato , e se si , devi contare su una assistenza adeguata , capace e disponibile a risolverli i problemi . E tornando al discorso iniziale il modello sfigato ti può capitare con tutti , ma proprio tutti !!

  • Lancia Delta S4

    marchionne se ne deve andare! Le nuove Clio e le Polo si vendono a go go e la FIAT che è stata sempre leader del segmento B rinuncia alla Nuova Punto. Ma per favore!