Alfa Romeo: Piccoli segnali di ripresa in Europa a febbraio

di -

Dopo i buoni ma non eccezionali risultati di vendita in Italia, Alfa Romeo può guardare con fiducia al mercato europeo che, dopo la crisi di questi ultimi anni, potrebbe tornare a garantire volumi di vendita ben più significativi. A febbraio, infatti, le vendite del marchio italiano registrano un piccolo passo in avanti, rispetto al febbraio dello scorso anno, in tutti e quattro i principali mercati europei (Francia, Germania, Spagna e Regno Unito). Vediamo, nel dettaglio, i risultati di Alfa Romeo in questi mercati ricordando che, a metà mese, arriveranno i dati definitivi, relativi a febbraio, per il mercato europeo.

Francia

In Francia, secondo mercato europeo per Alfa Romeo, il marchio italiano ha venduto 564 unità nel corso del mese di febbraio migliorando del +4.1% i risultati ottenuti lo scorso anno. In totale, nel 2016, Alfa Romeo ha venduto in Francia 1.031 unità, migliorando del +12.3% i risultati di vendita del 2015.

Germania

A febbraio, il mercato tedesco registra un totale di 235 unità vendute di Alfa Romeo con una crescita del +4% rispetto allo scorso anno. Nel 2016 sono state 419 le unità vendute di Alfa Romeo in Germania (-1.6%)

Spagna

Leggerissima crescita per Alfa Romeo a febbraio in Spagna con 312 unità vendute ed un +1% rispetto ai dati del 2015. Da inizio anno, Alfa Romeo ha venduto in terra spagnola un totale di 493 vetture con una crescita del +8.7% rispetto allo scorso anno.

Regno Unito

Nel Regno unito, Alfa Romeo chiude il mese di febbraio con un totale di 165 unità vendute ed una crescita percentuale di +34% rispetto al febbraio del 2015. Da inizio anno, le vendite di Alfa Romeo registrano una crescita del +30.6% nel Regno Unito.

Alfa Romeo Giulietta

Come facilmente intuibile dai numeri effettivi di vendita, al momento la presenza di Alfa Romeo al di fuori dei confini nazionali è molto ridotta (la quota di mercato in Europa è inferiore allo 0.4%). I piccoli segnali di ripresa di questi mesi ci fanno ben sperare per il futuro. Con l’arrivo imminente dell’Alfa Romeo Giulia, ordinabile da metà aprile anche all’estero, e con la Giulietta restyling, il marchio italiano potrebbe iniziare un processo di crescita che dovrebbe iniziare a dare frutti importanti già nel 2017 con la commercializzazione del nuovo SUV su base Giulia. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Alfa Romeo.