Maserati richiama la Quattroporte GTS

Maserati richiama Quattroporte GTS

Un nuovo richiamo auto di quasi mille modelli delle Quattroporte GTS a seguito di un problema riguardante un cavo elettrico difettoso che potrebbe essere causa di incendio. Andiamo a scoprire tutti i dettagli sul richiamo relativo al mercato Usa.

Maserati nuovo richiamo USA

La stupenda Maserati Quatttroporte è stato oggetto nelle scorse ore di un nuovo richiamo da parte della National Highway Traffic Safety Administration negli USA.

È stato ordinato un nuovo richiamo auto per quanto riguarda alcuni modelli della Casa per i quali si teme un potenziale rischio d’incendio.

La versione interessate dal nuovo invito a presentarsi in officina è il modello GTS con motorizzazione V8 a 8 cilindri.

Il motivo del richiamo è un difetto riguardante il cavo elettrivo che collega la batteria all’alternatore e al motorino d’avviamento.

Il difetto dovrebbe riguardare in totale 984 vetture prodotte nel periodo compreso tra il 1° ottobre e il 31 dicembre del 2013 e vendute sul territorio degli Stati Uniti. È quanto comunicato dagli stessi vertici di Fiat Chrysler Automobiles USA.

Nessun incidente

Al momento i responsabili di FCA Usa hanno reso noto che il difetto è stato scoperto in un esemplare che era destinato soltanto ai test e nessun sinistro o ferimenti di persone è stato registrato fino ad oggi. Si tratta dunque soltanto di un richiamo preventivo.

Secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa di Maserati, tutti gli esemplari venduti in Europa non presentano invece un tale difetto.

Nelle prossime ore è attesa comunque una comunicazione più dettagliata in merito al nuovo richiamo Maserati da parte del gruppo FCA.