Alfa Romeo SUV, riprendono i test in strada (Foto spia)

di -

In attesa del debutto della gamma completa dell’Alfa Romeo Giulia, programmato per il Salone di Ginevra 2016, e dei restyling di Giulietta e MiTo, che dovrebbero rinnovare l’estetica delle due vetture, Alfa Romeo sta lavorando ad un altro fondamentale progetto, il nuovo SUV di segmento D basato sulla piattaforma a trazione posteriore Giorgio, la stessa base della Giulia, che dovrebbe essere pronto per la fine del primo semestre del prossimo anno, almeno stando alle dichiarazioni di alcuni mesi fa di Sergio Marchionne. Alfa Romeo SUV 2

In queste ore, dopo alcune settimane di pausa, sono tornati in strada nuovi muletti dell’Alfa Romeo SUV che continuano a non mostrare alcun dettaglio della carrozzeria del futuro veicolo (probabilmente non ancora pronta per i test) presentando una versione riadattata della carrozzeria della Fiat 500L, come mostrano le foto spia che trovate in questo articolo.Alfa Romeo SUV Attualmente, i tecnici di Alfa Romeo stanno testando la base del nuovo SUV ed i nuovi motori, per muletti più completi sarà probabilmente necessario attendere ancora diversi mesi. Come facilmente riscontrabile dalle foto spia di oggi, il nuovo Alfa Romeo SUV avrà dimensioni decisamente maggiori rispetto alla normale 500L, che per ora rappresenta l’unico metro di paragone disponibile. Il nuovo veicolo di casa Alfa Romeo, il primo SUV della storia del brand, dovrebbe presentare all’incirca anche le stesse dimensioni della Giulia Quadrifoglio anche se piccole differenze, soprattutto in altezza e larghezza, sono più che probabili. Alfa Romeo SUV 1

Le tempistiche del debutto del nuovo Alfa Romeo SUV non sono ancora note. Come detto i lavori di sviluppo dovrebbero ultimarsi per la fine del primo semestre del prossimo anno ed è, quindi, ipotizzabile un debutto in pubblico del nuovo progetto della casa italiana in autunno, magari al Salone di Parigi 2016. Non possiamo escludere, inoltre, che Alfa Romeo decida di svelare il suo primo SUV nel corso  di un evento speciale, riproponendo lo stesso schema utilizzato con la Giulia che ha debuttato, a giugno, ad Arese e poi è stata riproposta a settembre prima al GP di Formula 1 di Monza e poi al Salone di Francoforte 2015. Maggiori dettagli in merito al nuovo SUV di casa Alfa Romeo emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso delle prossime settimane. Per ora, quindi, non ci resta che attendere ulteriori informazioni e, speriamo, foto spia in grado di anticipare nuovi particolari del progetto.