Alfa Romeo Giulia 2015 prime foto dal vivo definitive

di -
Alfa Romeo Giulia

A poche ore di distanza dalla presentazione ufficiale e dopo tantissime foto spia, arrivano le prime immagini dal vivo della nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde. Dalla foto riportata qui di sopra possiamo osservare una parte della fiancata della nuova berlina, in mostra con la caratteristica colorazione rosso Alfa, e del posteriore dove notiamo la prima coppia del sistema a quattro scarichi già avvistato nelle foto spia di oggi della nuova Giulia Quadrifoglio Verde. A confermare ulteriormente l’identità della berlina ci pensa il nome “Giulia” che fa bella mostra sempre sul posteriore della vettura. Nella seconda immagine, visibile qui di sotto, possiamo osservare la fiancata della nuova Alfa Romeo Giulia nella sua quasi totalità.


alfa romeo giulia foto definitive ufficiale

 

Ben visibile è anche il logo Quadrifoglio Verde oltre alle pinze rosse dei freni sia all’anteriore che al posteriore. Tutti questi elementi ci confermano, quindi, che domani ad Arese Alfa Romeo svelerà direttamente la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, ovvero la versione ad alte prestazioni della nuova berlina di segmento D della casa italiana che darà il via al piano di rilancio del marchio su scala internazionale e che dovrebbe montare il nuovo motore  2.9 litri V6 biturbo derivato da Maserati e caratterizzato da una potenza massima di almeno 500 CV. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di ulteriori informazioni sull’Alfa Romeo Giulia che, ricordiamo, sarà svelata domani pomeriggio, a partire dalle 17.00, nel corso di un evento speciale che si terrà al Museo di Arese e che ci permetterà di scoprire tutti i dettagli, motorizzazioni comprese, che andranno a caratterizzare la nuova berlina della casa italiana.

alfa_romeo_giulia_2015_photo

Le nuove immagini che vi riportiamo ci mostrano, quindi, il design definitivo della nuova Alfa Romeo Giulia. Cosa ne pensate? Non esitate a commentare qui di sotto nell’apposito box per farci sapere il vostro parere sulla nuova berlina di casa Alfa Romeo.


alfa_romeo_giulia_2015_faro

  • duble-0

    OMG!!!! bella è bella..manca un pò una visione d’insieme ma sembra davvero pregevole!!

  • Antonio

    Libidineeee!!!!!!!!

  • Phabio Mocci

    Non ho mai avuto Alfa fino a 3 mesi fa quando ho comprato la mia Giulietta, stesso colore e stessi cerchi di queste foto, goduria assoluta e spero veramente che questa soddisfi anche solo la metà delle mie aspettative… La BMW serie 3 sinceramente è fredda come un cubetto di ghiaccio e la Mercedes per quanto rinnovata rimane più elegante che sportiva, l’Audi sempre in mezzo alle due… Dai ALFA!

    • Romeo Alfacesso

      tu si che hai capito tutto dalla vita! hahahahah seu babaca!

  • Marco Bon

    La fiancata è tutta BmW serie 3 berlina, kmq sembra molto bella, sembra che stiano iniziando a fare sul serio!!!!

  • Gianpiero salvucci

    Prenderei quello stronzo che ha fatto la foto e lo licenzierei in tronco… con tanti calci nei cosiddetti…

  • Romeo Alfacesso

    un Cesso di auto, sempre la stessa solfa con l’aggiunta di una bella scopiazzata alla BMW…

    • Phabio Mocci

      Che vita triste devi avere per creare apposta un nick e vomitare sentenze senza senso, a maggior ragione per il fatto che la macchina quasi non si vede

      • Ciau

        Cosa ha scritto? -.-

        • Phabio Mocci

          Si era messo come nick qualcosa tipo alfamerda e diceva che era orribile e uguale alla bmw

          • Ciau

            Yeah, bravo furbo. (Grazie!)

        • Romeo Alfacesso

          Ho scritto ALFA MERDA ! ! !

      • Romeo Alfacesso

        ma vai a cagare bimbominkia!

        • Phabio Mocci

          Il bue che dice cornuto all’asino, neanche a 10 anni avrei usato un nick del genere… Cresci!

          • Romeo Alfacesso

            sei solo un ITALIOTA MEDIO ! ! ! Ecco bravo ti sei definito da solo, ovvero Asino!

    • Eugex8.9

      Poveretto 🙂

      • Romeo Alfacesso

        vai a cagare bimbominkione!

  • Milano20155

    bella ma assomiglio molto alla jaguar xe,speriamo che non è cosi!
    cmq ed in ogni caso benvenuta giulia

  • Hateware

    Hanno copiato la pinna BMW… e potevano usare le maniglie della 159.

  • Hateware

    Scrivere “bmw serie 3 red” su google e guardate la prima foto…

  • don vito

    Bellissima….molto equilibrata.Asomiglia molto ala 156. Veramente bella.

    • Romeo Alfacesso

      ecco un altro che ha capito tutto dalla vita!

  • Massimo Baccichetti

    Mi lascia perplesso!!!!!

  • shelby

    Meravigliosa!!!!!!!

  • gianni

    da alfista appassionato mi aspettavo di più, quel doppio finestrino posteriore mi riporta al serie 3 anni 90, la fiancata lascia molto a desiderare, spero di sbagliarmi ma mi aspettavo molto ma molto di più!

    • shelby

      Invece è bellissima!!! Ricorda la gloriosa 156 dei miei 21 anni…ovvero di 20 anni fa’. Sportiva, armoniosa nelle forme e tecnicamente sopraffina!

      • gianni

        la conosco bene, ne ho possedute 2 portate a 500000km, e 2 159…

        • shelby

          Appunto…io ho posseduto una 1.8 twin spark con pacchetto sport, una 147, 166 ed una 159 sportwagon 1.9 mjet. Per me questa Giulia è sublime!

      • tury bleckndeker

        appunto ricorda molto la 156 ma nel frattempo sono passati 18 anni, io ne ho possedute 2 e a parte le sospensioni e braccetti che facevano schifo per il resto sono ancora delle belle auto,pero mi sarei aspettato di più da quello che tutti definiscono il rilancio alfa

    • Emanuele Coniglio

      Scusa ma anche i bmw di oggi hanno il doppio finestrino le a4 e i classe c…. tutti ultime serie… credo tu debba aggiornare la tua cultura automobilistica….

  • non mi sta convincendo! Spero che da qui alla produzione la rendano più accattivante.

  • Enriz84

    A giudicare da queste foto assomiglia sul serio nelle proporzioni alla 156, e non è una cosa positiva visto che la linea della 156, pur riuscita ai suoi tempi, è sicuramente superata. Per il resto vedo, come per tutti gli ultimi modelli Alfa, tranne la 4C per la sua particolarità, l’ennesimo segno dell’oblio dei fasti e dello stile del passato. Le linee di questa vettura sembrano ricordare più la tradizione giapponese e quella tedesca che le linee eleganti e sportive delle berline italiane che il mondo ci invidiava. La 159 aveva pescato nella tradizione senza nessun revivalismo e la sua linea è ancora attuale, dinamica ed elegante.
    Spero soltanto che sia molto poco fotogenica e che ad una visione più completa si riveli degna del tanto atteso e decantato rilancio Alfa Romeo.

    • shelby

      Xche, abbiamo il coraggio di definire belle le auto tedesche e giapponesi??? Questa Giulia racchiude tutto il fascino delle più belle Alfa Romeo e condensa nei contenuti tutta la tecnologia Alfa/Maserati. Noi alfisti non possiamo pretendere di più…
      ad ogni modo, la bellezza in sé è puramente soggettiva. Ciò che più conta è che sia una vera Alfa Romeo!

      • Enriz84

        Ma quale tecnologia Alfa/Maserati? Quella che c’è sulla Ghibli? Radar anti collisione e diavolerie varie ormai di serie anche sulle utilitarie e assenti su una macchina da 80.000 euro? Per me la Ghibli rimane una macchina bellissima e che ha fatto scuola, e la sceglierei senza pensarci due volte al posto delle varie berline tedesche, ma non parliamo di tecnologia perché i tedeschi sono sempre avanti di 10 anni.
        Che la Giulia sia una vera Alfa lo dice il logo sul cofano ma a livello stilistico non la trovo emozionante come dovrebbe essere la nuova Alfa Romeo, quella su cui bisognerebbe puntare seriamente.

        • shelby

          Dove sono avanti i crucchi…adesso devi spiegarmelo! Guarda che ti stai confrontando con uno che di tedesche ne ha possedute 3, una golf 4 serie, un 530 Msport, 300c motorizzata Mercedes ed una Cayman S!!

          • Enriz84

            Ibrido, elettrico, cylinder on demand, efficienza dei motori ottima già da parecchi anni fa, sistemi di ausilio alla guida, sistemi di sicurezza attiva, turbo a doppio stadio sui diesel, tri-turbo, finiture interne ed esterne, materiali, ecc.
            Dal punto di vista della scocca, delle sospensioni, della guidabilità non sono irraggiungibili di certo, ma in molte altre cose sono avanti.

            • shelby

              E tutte queste belle cose dove le hai viste…una cosa è leggerle, ben altra cosa è riscontrarla nelle auto in commercio (e poi a che prezzo?). Faresti bene a leggere meno e commentare sulla base delle tue esperienze, senza ricorrere alla dottrina automobilistica. Le auto vanno comprate, usate e poi magari si confrontano…
              Noi italiani non siamo secondi a NESSUNO!!! Vedasi, FERRARI, MASERATI, LAMBORGHINI, DUCATI etc etc. Per ultimo, voglio ricordarti che i tedeschi volevano Alfa Romeo e proprio Marchionne ha ritenuto incedibile il marchio. Questa Giulia è l’esempio lampante di ciò che siamo capaci di fare (quando possibile), dal momento che il progetto Giulia è costato 5 miliardi.
              Saluti

          • Romeo Alfacesso

            te lo spiego io… i Crucchi stanno avanti ai carcamano mangiaspaghetti per il semplice fatto che di auto tedesche ne è pieno il pianeta, di alfa neanche l’ombra! Ecco dove stanno avanti i crucchi!

  • VanDamme999

    L’estetica è classica, sportiva ma non eccessivamente, a mio avviso, giustamente. Per tutti quelli che avrebbero voluto una specie di astronave affusolata bisogna ricordare che è una berlina familiare sportiveggiante per così dire. Aspetto con ansia il design degli interni..oltre ovviamente alle motorizzazioni e i relativi prezzi.

  • Massimiliano

    Questi idioti che commentano con insulti pezzi di foto rubate da cui si vede mezzo faro posteriore e una fiancata sfocata, ma non vi hanno insegnato l’educazione? i sempre presenti esterofili, i classici italiani che si lamentano di tutto e a cui fa schifo tutto…prima vediamola dal vivo, vediamo delle foto ufficiali, poi se non te piace non te la compri…ma basta sputare su tutto ciò che è italia o italiano….andatevene a vivere in Germania. E comunque sia la BMW serie 3 con il terzo finestrino è l’auto leader del segmento D in tutto il pianeta, il punto di riferimento planetario…quindi non scrivere cose ridicole sul terzo finestrino che ci fate brutta figura, se hanno ripreso le proporzioni della serie 3 ma con lo stile Alfa romeo allora hanno fatto bingo…le auto cafonata stile siluro vanno bene per i rendering e i disegnini ma non per la gente reale che ha bisogno di sportività ma anche di spazioe confort.

    • Denis Mancarella

      Sembrano le mie parole. Bravo Massimiliano

    • shelby

      Condivido in toto il tuo stimabile pensiero! !!

    • Romeo Alfacesso

      Seu babaca tu si che hai capito tutto dalla vita!!!

  • Kon Tro

    Alcune voci ufficiose affermano che il prezzo base è 40000€…

  • LeBaronSamedi

    Il posteriore sembra un’evoluzione di quello della 156 Giugiaro, con i fari rivisitati in stile Maserati Granturismo, e devo dire che stilisticamente, secondo me, funziona benone. Sembra aggressiva e moderna, ma a colpo d’occhio molto Alfa Romeo.
    Basta guardare anche l’andamento dello spoiler posteriore, che ricorda l’andamento del cofano della Giulia TI del 1962, con l’incavo centrale.
    Il finestrino posteriore sdoppiato non mi dispiace, dal momento che ha il gomito posteriore che riprende come design, secondo me, quello dell’Alfetta (che aveva anche lei il terzo finestrino, non dimentichiamolo!).
    La fiancata a molti sa di BMW Serie 3. Le proporzioni di una trazione posteriore, bene o male, sono queste: anche la Jaguar XE è simile, se vogliamo. Non per questo qualcuno l’ha giudicata brutta, copiata o mal riuscita. Le tendenze stilistiche vanno in questa direzione, è questo che chiede il mercato, ed è quello che in Alfa, per rilanciare il marchio, avevano il dovere di interpretare, ovviamente secondo lo stile della Casa.
    Da queste due foto – troppo poco per giudicare – si può comunque trarre qualche indicazione di massima. Secondo me l’auto è riuscita, ha una linea moderna, con richiami ad altre auto della Casa, ed è quel che serviva.
    Fondamentale sarà anche la meccanica da punto di riferimento assoluto (e non ho dubbi in materia), così come anche la qualità generale del prodotto, sulla quale si è lavorato come mai prima.
    Il modello, ora come ora, sul mercato sono le tedesche. Andiamo a combattere sul loro terreno, e dovremo necessariamente appropriarci dei loro punti di forza, per coniugarli con i nostri, in modo da creare un prodotto finale capace di battere la concorrenza.
    Ora come ora, non dimentichiamo che l’Alfa, in questo segmento, partiva praticamente da zero, e che tirare fuori un prodotto che, al primo tentativo, si dimostri capace anche solo di reggere tranquillamente il confronto con la miglior concorrenza (sul mercato da anni, e sempre al vertice), sarà già una vittoria per la Casa.
    Ero, e rimango, pienamente ottimista. Era questo che cercavamo, e questo in Alfa ci stanno dando.
    Un’auto moderna, nella linea e nei contenuti, tecnologicamente all’avanguardia, innovativa, capace di emozionare. Una vera Alfa.
    Oggi pomeriggio, secondo me, sarà solo una conferma di tutto ciò.

    • ErisC

      Bravo! E il primo commento che leggo che ha praticamente analizzato tutti i detagli e le ragioni stilistiche che hanno guidato i ingenieri a disegnare questa macchina. C’e ne sono molti adesso che dicono che la macchina assomiglia molto al Jaguar XE, BMW serie 3, e pure Mazda 6 o Infinity Q50. Ma non tengono in conto che le linee sono quelle e il design, pur essendo inspirato dal passato, non puo derogare dalle linee “neutrale” perche il primo scopo e di avere una macchina globale che sara piaciuta come dall cliente italiano, che da quello franceze, americano, svedese o tedesco.

      L’Alfa 159 era veramente bellissima, ma una persona che a guidato tutta la vita una macchina discreta, non puo comprare un altra che fa tornare la testa a chiunque sta passando vicino. E per questo che alla FCA e AR hanno scelto questo disegno, non tanto avanguardista, ma comunque bello, proporzionato e con delle inspirazioni dall passato della marca.

      • LeBaronSamedi

        La pensiamo allo stesso modo. Anche perché spesso i renders che vengono proposti ignorano totalmente alcuni aspetti come praticità, funzionalità, ergonomia, esasperando esclusivamente i tratti stilistici estremi (carrozzeria rastremata, porte minuscole, finestrini piccolissimi, linea di cintura altissima, cerchi da 40″, ecc…).
        In realtà un’auto reale necessita di scendere a compromessi, perché altrimenti la commerciabilità sarebbe prossima allo zero, riducendosi solo ad un ristretto gruppo di fanatici dell’estremo!

  • Romeo Alfacesso

    bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Romeo Alfacesso

    Macchia da italiota medio!

  • francesco

    !!!!!!