in

FCA: Tesla potrebbe fornire batterie e trasmissioni al gruppo italo-americano

Fiat Chrysler Automobiles sarebbe intenzionato ad acquistare una piattaforma completamente elettrica dall’azienda di Elon Mask

FCA Tesla

Dalle ultime news abbiamo visto come Fiat Chrysler Automobiles sia un po’ in ritardo nello sviluppo di veicoli completamente elettrici. Tuttavia, il gruppo automobilistico italo-americano potrebbe eventualmente ottenere un prezioso aiuto.

Mike Manley, CEO di FCA, ha dichiarato che Tesla potrebbe fornire batterie e trasmissioni all’azienda per le future auto elettriche dei vari suoi brand. Tale dichiarazione è stata pubblicata in rete in seguito all’annuncio del rapporto sugli utili di Fiat Chrysler Automobiles avvenuto giovedì.

FCA Tesla
FCA e Tesla potrebbe proseguire con la loro partnership nel settore delle auto elettriche

FCA: l’accordo con Tesla potrebbe proseguire anche in futuro

Durante una Q&A, Adam Jonas – analista di Morgan Stanley, ha chiesto informazioni sul rapporto che ci sarà in futuro fra il gruppo automobilistico americano e il famosissimo produttore di auto elettriche con sede nella Silicon Valley.

Inizialmente, Jones ha chiesto la somma che FCA sta pagando a Tesla nel suo accordo dei crediti di CO2. Il CEO, però, si è rifiutato di rispondere. Tuttavia, Manley ha risposto a una domanda successiva, sostenendo che Fiat Chrysler Automobiles sarebbe intenzionata ad acquistare una piattaforma completamente elettrica da Tesla.

Tesla

Secondo il dirigente del gruppo italo-americano, questa cosa potrebbe accadere soprattutto se la fusione di FCA con PSA andrà a buon fine. Per farsi che ciò accada, Fiat Chrysler avrà bisogno di un prezioso alleato che sia esperto della tecnologia dei veicoli elettrici come Tesla.

Sarebbe sbagliato da parte mia dire di no“, ha dichiarato Mike Manley. Egli ha aggiunto anche che le batterie e le trasmissioni saranno molto probabilmente tra le componenti che il gruppo automobilistico acquisterà da Tesla.

Tesla piattaforma

Un’altra interessante novità sottolineata dal CEO è la possibilità per l’azienda di acquistare una piattaforma skateboard dal famoso produttore di auto a zero emissioni. Anche se queste dichiarazioni potrebbero essere abbastanza strane, molti non sanno che Tesla inizialmente ha fornito propulsori a Toyota quando era ancora una piccola startup. Oltre a questo, Tesla era il fornitore di batterie di Daimler per le sue city car Smart.

Un’altra notizia rivelata da Mike Manley è che l’accordo di pooling con l’azienda di Elon Mask si concluderà nel 2021. Nonostante ciò, il CEO di Fiat Chrysler Automobiles ha sottolineato che il suo gruppo continuerà ad essere impegnato attivamente nella sostenibilità.

In merito a ciò, Manley ha affermato: “La nostra relazione con Tesla risale a molto tempo fa. Ci ha davvero aiutato. Ma FCA è assolutamente impegnata a ridurre le emissioni di CO2 in tutto il mondo“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento