in

FCA celebra la produzione di 1,5 milioni motori E.Torq in Brasile

Nel suo stabilimento di Campo Largo nello stato del Paraná, il gruppo italo americano ha raggiunto la produzione di 1,5 milioni di motori

FCA celebre in Brasile un importante traguardo. Nel suo stabilimento di Campo Largo nello stato del Paraná, il gruppo italo americano ha raggiunto la produzione di 1,5 milioni di motori. Responsabile della produzione dei propulsori 1.6 e 1.8 della famiglia E.Torq, lo stabilimento è una delle principali unità produttive dell’azienda in America Latina. In esso trovano lavoro oltre 400 dipendenti. Oltre a fornire i veicoli Fiat e Jeep prodotti sul suolo brasiliano, la fabbrica esporta anche motori in Argentina, Italia e Turchia.

FCA festeggia in Brasile la produzione del motore E.Torq numero 1.5 milioni

Antonio Filosa, presidente di FCA in America Latina ha dichiarato a proposito di questo traguardo raggiunto dal suo gruppo: “Lo stabilimento di Campo Largo è un centro di eccellenza nella produzione di motori e una risorsa chiave per la strategia di Fiat Chrysler Automobiles non solo in Brasile, ma a livello globale”. Tra i modelli che utilizzano i propulsori della famiglia E.Torq, spiccano Fiat Argo, Cronos, Toro, Palio Weekend e Grand Siena, oltre alla Jeep Renegade. Anche questo mostra quanto ormai l’America Latina sia importante per la società del numero uno MIke Manley.

Ti potrebbe interessare: Fiat Uno: l’iconico modello della casa di Torino celebra 35 anni e 4 milioni di esemplari prodotti in Brasile