in

FCA-Renault: il presidente del gruppo francese conferma il fallimento definitivo della trattativa

Jean-Dominique Senard chiude ad una possibile riapertura delle trattative tra FCA e Renault

Nonostante il parere di diversi analisti di settore, che supportano l’idea di una possibile riapertura delle trattative, l’ipotesi di fusione tra FCA e Renault sembra essere tramontata in modo definitivo. La conferma ufficiale arriva da Jean-Dominique Senard, presidente di Renault, che, dopo diversi giorni di silenzio, torna a rilasciare dichiarazioni ufficiali e, naturalmente, si concentra su quello che, a tutti gli effetti, è stato uno degli argomenti più importanti degli ultimi mesi per il mondo delle quattro ruote, in particolare in Europa. 

Senard ha smentito le indiscrezioni in merito a colloqui esistenti tra FCA e Renault per tentare di riaprire una trattativa che, a conti fatti, è durata molto meno del previsto dopo che il gruppo FCA ha scelto di ritirare la proposta di alleanza avendo verificato l’eccessiva presenza “politica” del Governo francese e la posizione attendista di Nissan. 

Come sottolineato dallo stesso Senard, il focus attuale di Renault è rappresentato dall’alleanza con Nissan, una partnership vitale per il futuro della casa francese. Dopo mesi e mesi di tensioni tra francesi e nipponici, oggi Renault ha come obiettivo principale quello di rafforzare la sua alleanza con Nissan al fine di poter gettare le basi per un nuovo processo di crescita. 

Nuove alleanze per FCA dopo il fallimento della trattativa con Renault? 

Le ultime dichiarazioni di Senard mettono la parola fine alle nuove indiscrezioni in merito ad una possibile riapertura delle trattative tra FCA e Renault. Il gruppo italo-americano ora deve guardare al suo futuro e valutare le nuove possibilità di alleanza oppure puntare a proseguire da solo nonostante le tante difficoltà registrare in questi ultimi mesi. 

Oltre a Renault, in queste settimane sono circolati i nomi di numerosi possibili partner per il gruppo FCA. Dall’altro gruppo francese PSA passando per Hyundai e per possibili alleanza con aziende cinesi, gran parte dei gruppi industriali del mercato automotive è stato, in misura differente, accostato ad FCA. 

Al momento, oltre alla trattativa con Renault, non esistono conferme di alcun tipo in merito ad un interesse di FCA verso un’alleanza con un altro gruppo. Nel corso dei prossimi mesi, in ogni caso, le cose potrebbe cambiare, anche molto rapidamente. L’inizio della trattativa con Renault, infatti, è stato fulmineo ed il gruppo FCA è riuscito ad impostare la fase iniziale sena che trapelasse alcuna notizia in merito. Staremo a vedere quali saranno, in futuro, le mosse di FCA. 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento